Agrigento riesce a perdere anche contro una Rieti non proprio irresistibile

Serie A2 News Recap

NPC RIETI- FORTITUDO MONCADA AGRIGENTO 71-64
(12-18, 18-15, 19-12, 22-19)
I siciliani concedono troppi rimbalzi offensivi (18) e perdono troppe palle (17), i laziali, pessimi nelle percentuali al tiro per i primi due quarti, fanno tesoro di questi “regali” e intravedono i play off.

Quintetti
AGRIGENTO: Buford, Piazza, Evangelisti, Chiarastella, Bell-Holter
RIETI: Benedusi, Chillo, Sims, Zanelli, Pepper

Stato di forma
La Fortitudo Agrigento è reduce da una vittoria casalinga contro Treviglio, anche se, nelle ultime sei partite ha collezionato ben 4 sconfitte.
Rieti, in ottima forma, arriva da ben 5 vittorie consecutive.

palloneLa gara
Avvio di gara equilibrato, a metà primo quarto, i siciliani, grazie a Chiarastella, riescono a portarsi sul +4 (6-10). Gli ospiti allungano ancora con Evangelisti fino a concludere la prima frazione in vantaggio di 6 punti (12-18), nonostante le palle perse e i rimbalzi offensivi concessi ai laziali che non sfruttano le occasioni.

La seconda frazione di gioco, si apre con i padroni di casa che accorciano immediatamente, portandosi sul 17-18. Tuttavia, a metà quarto, gli ospiti tornano in vantaggio di 9 (19-28) grazie ad un mini break di 8-0. Ma i reatini, reagiscono subito e si riportano immediatamente a -3 (25-28). Si va al riposo sul 30-33.

La ripresa, si apre con un allungo immediato di Agrigento, che si porta nuovamente a +8 (30-38) in meno di un minuto. Ma, per gli ospiti, è soltanto un’illusione. Rieti finalmente comincia a giocare e, grazie ad un parziale di 11-0, riesce a portarsi in vantaggio (41-38), per poi chiudere il quarto sul 49-45.

Nell’ultima frazione di gioco, i padroni di casa, iniziano con il turbo! In soli 48 secondi realizzano ben 7 punti portandosi sul +11 (56-45). Ma la fuga viene fermata dai siciliani che reagiscono e tentano la rimonta, a metà frazione, si riportano a -5 (60-55). Recupero che, pian piano, sembra riuscire fino al 65-63. Ma Rieti tiene i nervi saldi e conduce in porto un’importantissima vittoria (71-64) che profuma di play off.

Migliori in campo
AGRIGENTO: Evangelisti, 17 punti, 2 rimbalzi, 2/2 da due, 3/3 da tre
RIETI: Sims, 25 punti, 10 rimbalzi, 9/21 da due, 1/3 da tre

Peggiori in campo
AGRIGENTO: Ferraro, 0 punti, 0 rimbalzi, 0/0 da due, 0/0 da tre
RIETI: Benedusi, 0 punti, 2 rimbalzi, 0/3 da due, 0/0 da tre

Tabellini
NPC Rieti: Deshawn adrian Sims 25 (9/21, 1/3), Dalton Pepper 16 (4/9, 2/8), Alessandro Zanelli 6 (0/2, 1/4), Juan marcos Casini 6 (2/4, 0/4), Vincenzo Pipitone 6 (3/4, 0/0), Gianluca Della rosa 6 (0/0, 2/4), Matteo Chillo 3 (1/3, 0/0), Giacomo Eliantonio 3 (0/0, 1/1), Nicolò Benedusi 0 (0/3, 0/0), Federico Di prampero 0 (0/0, 0/0), Federico Quintili 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 23 – Rimbalzi: 43 17 + 26 (Deshawn adrian Sims 10) – Assist: 18 (Alessandro Zanelli 6)
Moncada Agrigento: Marco Evangelisti 17 (2/3, 3/3), Albano Chiarastella 15 (3/7, 3/6), Perrin Buford 9 (3/8, 1/3), Alessandro Piazza 8 (1/4, 1/2), Quirino De laurentiis 6 (3/5, 0/2), Ryan Bucci 4 (1/2, 0/2), Damen Bell-holter 3 (1/4, 0/1), Ruben Zugno 2 (0/0, 0/0), Innocenzo Ferraro 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 21 – Rimbalzi: 33 7 + 26 (Perrin Buford 12) – Assist: 18 (Alessandro Piazza 8)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.