Torna al successo Agropoli che batte Siena per la seconda volta in stagione

Serie A2 Recap

BASKET AGROPOLI  – MENS SANA SIENA: 76 – 75

 (22/16;18/18;18/14;18/27) 

Quintetti:

BASKET AGROPOLI: Santolamazza, Delas, Contento, Carenza e Langford

MENS SANA SIENA: Saccaggi, Flamini, Harrell, Myers e Tavernari

ASSENZE:  Per Siena assente Cappelletti, (lungo stop per l’infortunio al ginocchio destro) e Bucarelli; roster al completo per Agropoli.

Stato di salute: Reduce da 12 sconfitte consecutive l’Agropoli con l’ultima, bruttissima, in diretta nazionale contro Casale da riscattare immediatamente; Siena alla ricerca dei punti mancanti alla matematica salvezza e reduce dalla disfatta casalinga contro Rieti. Tavernari è l’ex di giornata, applaudito dai suoi vecchi tifosi.

 La gara

 Sblocca la gara dopo 2 minuti la tripla di Saccaggi, con Agropoli che reagisce prontamente, con i punti di Langford e le triple di Contento e Delas e vola sul + 5: 10/5. Cilentani scatenati con Carenza dai 6,75 e il solito Langford dall’area,  con Harrell e Flamini a rispondere per Siena e parziale sul 15 a 9 a 3’15”. Fuori Tavernari dentro Mascolo per Siena, con Vildera che si carica subito di 3 falli, Delas che infila ancora una tripla, Contento a punti dalla linea della carità e Siena sempre a rincorrere: 20/11. 17274435_1582878948412621_37336360_nE’ Harrell che guida la riscossa degli ospiti mentre Soloperto trova l’esordio casalingo. Si fa interessante per Agropoli la situazione falli dei lunghi toscani quando Myers incappa nel 3° fallo. 1° quarto che si chiude con il libero realizzato da Myers sul 22 a 16. Ripartono a razzo i delfini che, grazie alla tripla di Marra e ai punti in sospensione di Langford, fanno registrare il massimo vantaggio, +11 (27/16). Non diminuisce l’intensità offensiva della squadra di casa che con Romeo trova ancora i 3 punti (32/19). Tavernari va a bersaglio dalla lunetta mentre Flamini colpisce da oltre l’arco e ospiti a -8 (34/26).  Myers trova il gioco da 3 punti, risponde Langford da 2 mentre Flamini punisce dalla distanza per ben 2 volte la distratta difesa cilentana e ospiti che restano a sole tre lunghezze. Vildera chiude la propria gara per raggiunto limite di falli a un minuto dala chiusura del 1° tempo su cui Carenza appone un altro sigillo in gancio sinistro: 40 a 34. Dopo il lungo riposo  tornano sul parquet gli stessi quintetti di inizio gara, con Myers e Langford subito ad annullarsi, Santolamazza a mettere a referto i primi 2 punti personali e Carenza e Delas ad infilare 2 triple e gara, a 3’21”, sul 52 a 42 . Allunga ancora Langford, ricuce dalla lunetta Tavernari,  trova un canestro di fisico Myers e gara sul + 10 Agropoli: 56 a 46. 3° quarto che si chiude con  Soloperto a raccogliere punti dalla lunetta e Myers a replicare dall’area: 58/48. Inizio dell’ultima fase della gara disastroso per Siena con i punti di Soloperto e la tripla di capitan Santolamazza che fanno volare i cilentani sul massimo vantaggio (+15), con Myers bravo a rosicchiare in un lampo 4 punti (+11) prima di commettere il 4° fallo. Trova ancora il bersaglio Langford, replica Harrell dalla lunetta, infila la tripla Santolamazza a tagliare le gambe agli avversari che restano ancora a – 14 (68/54). I 2 liberi sbagliati da Myers sembrano un segno del destino anche se Siena non si arrende e trascinata da Flamini, Harrell e, soprattutto, da Myers si porta sul 70 a 66. 17270388_1582878528412663_1711313146_nFuori Mayers per espulsione, fuori Langford per 5° fallo  è Santolamazza a trovare il + 6 (72/66) mentre Harrell e Delas si annullano dall’area. E’ scatenato Flamini che va ancora a bersaglio grosso e  contesa  sul 74 a 71 a 1′ minuto dalla fine. Harrel infila da 2 e toscani a -1. Santolamaza è freddo dalla lunetta e si torna sul + 3 Agropoli, costretta però al fallo. Dalla lunetta Harrell non sbaglia  e si parte con il gioco dei falli sul + 1 locale, con i soliti Harrell e Santolamazza che non sbagliano mai. Quando Tavernari mette sul ferro il tiro della preghiera finale Agropoli può festeggiare il ritorno alla vittoria dopo 12 sconfitte consecutive. Finale 76 a 75. Vittoria dei delfini ottenuta in virtù dell’ottima prestazione corale , con 4 giocatori in doppia cifra e classifica che segna 12 punti, tanti quanti Scafati a cui rimane, però, il vantaggio nello scontro diretto. Siena a quota 24, ancora non matematicamente salva ne fuori dai play out ma agganciata al treno dei play off.

Svolta della partita: in una partita costantemente comandata dai locali , con un massimo vantaggio di 15 punti, che ha visto Siena non mollare mai e giocarsi la gara all’ultimo tiro, la svolta può stare nel tiro da 3 realizzato da Santolamazza per il – 14 Siena e gli ultimi 6 tiri realizzati con freddezza dalla lunetta quando il pallone scotta nelle mani.

Migliori in campo

17274811_1582879265079256_1778112639_nBASKET AGROPOLI: da elogiare in blocco tutta la squadra che risponde per le rima a chi dice che questo gruppo è scarso. Citazione a parte per Langford, 19 punti, 7 rimbalzi, 2 assist, 5 falli subiti e Carenza, Delas e Santolamazza capaci di trovare grande precisione dai 6,75 con 7 delle 10 triple a referto

MENS SANA SIENA: Flamini, Harrell e Myers sullo stesso piano, con 65 dei 75 punti realizzati dalla squadra. Myers macchia la gara con l’espulsione

Peggiori in campo:

BASKET AGROPOLI:  tornare alla vittoria dopo 12 sconfitte esime il cronista da questa citazione: tutti bravi

MENS SANA SIENA: Vildera che in 19 minuti commette 5 falli e lascia il parquet con 0 punti e 1 rimbalzo. Negative anche le prove di Saccaggi e Mascolo

Tabellini

BASKET AGROPOLI: Santolamazza 12, Delas 13, Carenza 10, Soloperto 8, Contento 6, Langford 19, Romeo 5, Marra 3, Amanti n.e., Lepre n.e., Silvestri n.e.. Head coach: Alex Finelli; Assistant coach: A. Marzullo/G.Delia

Tiri 2:16/30  (53,33%); Tiri 3: 10/22 (45,45% – 3 Delas)  ; Tiri liberi: 14/16 (87,50%)  ; Rimbalzi: 36  ( 29 Rd – 7 Ro -8 Carenza e Soloperto); Assist: 15  (6 Contento); F.F.: 24 (5 Langford)  ; F.S. : 21 (5 Langford e Contento); Tiri dal campo: 26/52 (50%)

MENS SANA SIENA: Masciarelli 4, Harrel 22, Vildera , Saccaggi 2, Flamini 23, Pichi, Campori n.e.,  Myers 20, Tavernari 4, Mascolo. Head coach: Giulio Griccioli; Assistant coach: Matteo Mecacci

Tiri 2:  19/36 (52,78% ); Tiri 3: 5/15 (33,33% – 5 Flamini) ; Tiri liberi: 22/28 (78,57%) ; Rimbalzi: 23  (21 Rd – 2 Ro – 9 Myers ); Assist: 5 (3 Saccaggi); F.F.: 23 ( 5 Myers e Vildera) ; F.S. : 24 (8 Myers); Tiri dal campo: 24/51 (47,05%)

Arbitri: Gianluca Gagliardi di Anagni; Marco Marton di Conegliano; Alessandro Buttinelli di Cerveteri

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.