Ale Gentile: “È brutto scoprire come sono fatte veramente le persone”

Home Serie A News

Paolo Bartezzaghi, giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha realizzato una veloce intervista ad Alessandro Gentile dalla quale abbiamo tratto alcuni spunti particolari.

PRINCIPALE PREGIO DI ALESSANDRO GENTILE

“La sincerità”.

PRINCIPALE DIFETTO DI ALESSANDRO GENTILE

“La testardaggine”.

ALLENATORE PREFERITO

“Vedendo come gioca lo Zalgiris, Sarunas Jasikevicius”.

PARTITA INDIMENTICABILE

“Gara-6 di finale contro Siena”.

PARTITA DA DIMENTICARE

“Gara-7 di semifinale contro Sassari”.

SODDISFAZIONE PIU’ GRANDE

“I trofei vinti. E far parte di una famiglia unita”.

DELUSIONE PIU’ GRANDE

“Tante, molte dal punto di vista umano. È brutto scoprire come sono fatte veramente le persone”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.