Alec Burks cambia idea e firma con gli Warriors, che prendono anche Omari Spellman

Home NBA News

Cambio di rotta per gli Oklahoma City Thunder dopo la cessione di Paul George: la franchigia aveva già gli accordi, ancora da ufficializzare, con Alec Burks e Mike Muscala. Visto il processo di rebuilding all’orizzonte per OKC, la dirigenza ha concesso ai due giocatori di, eventualmente, cambiare idea e sottrarsi all’accordo per firmare altrove. Se Muscala ha deciso di rimanere comunque ai Thunder, Burks ha preferito firmare un annuale con i Golden State Warriors, come riportato da Shams Charania.

Gli Warriors non si sono però fermati qui ed hanno ottenuto via trade da Atlanta anche Omari Spellman, 30° scelta al Draft 2018: agli Hawks finiscono Damian Jones e una chiamata del secondo turno al Draft. Spellman è un lungo classe 1997 che nella scorsa stagione ha segnato 5.9 punti di media con 4.2 rimbalzi ed il 34% da tre punti.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.