Alessandro Gentile: “King? Spero che nessun Gentile stravolga più i suoi spazi. Milano è il passato, ma è casa mia”

Home Serie A News

Alessandro Gentile è stato intervistato sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Reduce da una buona annata a Trento, il giocatore azzurro ha parlato soprattutto di futuro (nonostante abbia ancora un anno di contratto con l’Aquila), e ha risposto alle parole del suo ex compagno in bianconero George King, che gli aveva lanciato qualche frecciatina nei giorni scorsi a causa del suo minutaggio a suo dire troppo elevato.

Non ho seguito la vicenda. Auguro a King una brillante carriera, nella speranza che nessun Gentile vada a stravolgere i suoi spazi.

Sul futuro invece:

Troppo presto per fare previsioni, dico solo che a Trento sto bene ed è merito del club. È una società ben organizzata e merita di fare l’EuroCup.

Milano? Fa parte del passato, anche se quella è casa mia. Là ho trascorso anni bellissimi. Ora c’è Ettore Messina, un grande timoniere: gli auguro di cogliere i successi che la squadra e la città si meritano.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.