Alex Caruso ha rivelato il soprannome datogli da LeBron: GOAT

Home NBA News

Alex Caruso è sicuramente diventato, nelle ultime due stagioni, uno dei giocatori preferiti dei tifosi dei Los Angeles Lakers e dell’intera NBA. Un giocatore di culto per il quale simpatizzano così tante persone che il giallo-viola è risultato essere sesto al secondo giro di boa delle votazioni per l’All Star Game 2020, nonostante gli appena 5.9 punti di media.

Aldilà dei numeri, Caruso sta comunque ricoprendo un ruolo discreto per i Lakers in uscita dalla panchina: intorno a lui si è creato però un alone di goliardia positiva, che a quanto pare ha contagiato anche i suoi compagni di squadra. In primis LeBron James. Caruso ha rivelato al New York Times che il Re ha ideato dall’inizio della stagione un soprannome per lui: GOAT, acronimo ormai celebre che sta per Greatest Of All Times, il migliore di tutti i tempi.

“Ogni volta che vedo James gli dico ‘Ehi, Bron!'” – ha raccontato Caruso – “Lui mi chiama GOAT. Le prime due volte mi ha colto di sorpresa, ma ormai è diventata un’abitudine”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.