tampone negativo

Altra stretta del governo al basket: solo vaccinati e con tampone negativo al palazzetto?

Home Serie A News

La pallacanestro sta cercando di sopravvivere, nonostante il limite di capienza al 60% dei palazzetti. Ma ora potrebbe diventare ancora più complicato perché il governo sta pensando di chiedere un tampone negativo per poter partecipare a tutti gli eventi al chiuso. Anche ai vaccinati e con Super Green Pass.

La variante Omicron sta galoppando e il governo non vuole tornare a dover mettere un lockdown. Per questo motivo sta pensando di utilizzare lo strumento dei tamponi per limitare il più possibile la diffusione di contagio. Al momento si tratta solo di un’ipotesi ma che sembra diventare sempre più probabile con il passare delle ore.

Sarebbe un ulteriore colpo duro per il basket, specialmente se i tamponi saranno a carico di chi dovrà andare a vedere il match. La decisione definitiva dovrebbe arrivare giovedì 23 dicembre, quando il Comitato Tecnico Scientifico si riunirà, ma al momento sembra abbastanza delineata la strada.

Stiamo a vedere perché il tampone negativo potrebbe essere davvero uno stop e un problema per uno sport che vive degli incassi da botteghino. E inoltre domenica prossima c’è il match dei match: Olimpia Milano contro Virtus Bologna. Speriamo che, qualora dovesse passare questa decisione, le persone non disertino la sfida pur di non fare un tampone...

Leggi anche: Malcolm Delaney è furioso per la “giocata sporca” che ha causato l’infortunio di Shields

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.