Altro che cuore Celtics: Rajon Rondo a un passo dalla firma con i Los Angeles Lakers

Home NBA News

Ormai compromesso il rapporto con Carlisle e i Mavericks, l’ex-playmaker dei Boston Celtics pare indirizzato verso la Los Angeles gialloviola. In estate sarà un free-agent.

Rajon Rondo sarà la nuova stella dei Los Angeles Lakers?
Rajon Rondo sarà la nuova stella dei Los Angeles Lakers?

L’ex-enfant prodige dei Boston Celtics potrebbe completare il più classico dei “tradimenti” del mondo del basket a stelle e striscie. Data ormai per scontata la partenza da Dallas, dove il play sta avendo numerosi problemi con il coach, Rajon Rondo sta già guardando all’imminente free-agency, tentando di scovare l’opportunità giusta per rilanciarsi.

Secondo quanto riporta Adrian Wojnarowski, in pole position per la lotta all’estroso playmaker ci sarebbero niente di meno che i Los Angeles Lakers, storica rivale dei Celtics di cui Rondo è stato la bandiera negli anni successivi allo scioglimento dei Big Three.

Kobe pare voler fortemente Rondo per la rinascita dei Lakers.
Kobe pare voler fortemente Rondo per la rinascita dei Lakers.

Dopo aver vestito per otto anni la maglia con il trifoglio, Rondo sarebbe dunque pronto a fare la discussissima mossa e firmare in estate con i Lakers, dove giocherebbe accanto a Kobe Bryant, che pare aver chiesto esplicitamente l’ex-numero nove biancoverde alla dirigenza losangelina.

Indubbiamente si tratterebbe, come ogni passaggio Lakers-Celtics del resto, di una scelta difficile da digerire per i tifosi di entrambe le tifoserie. Come lo accoglierebbe, in un ipotetico futuro scontro tra Boston e i Lakers, il caldissimo TD Garden? A gennaio i tifosi dei C’s lo avevano accolto in lacrime nella prima apparizione da avversario nel palazzetto che un tempo era suo, ma, con la maglia degli storici e odiati rivali addosso, tutto potrebbe risultare diverso per Rajon…

Ecco il video-tributo realizzato dai Celtics in occasione del ritorno di Rondo da avversario a gennaio:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.