Altro giro, altra vittoria per la Sidigas Avellino: battuto l’Anwil

Coppe Europee Champions League Home

Anwil Wloclawek – Sidigas Avellino 62 – 72

(15 – 23, 16 – 16, 9 – 17, 22 – 16)

Dopo la sosta, riparte la Basketball Champions League ed il cammino europeo della Scandone Avellino ricomincia dalla Polonia, dalla casa dell’Anwil: i lupi di Nenad Vucinic vanno a caccia di una vittoria che li avvicinerebbe sensibilmente all’obiettivo di superare il primo turno della competizione.

In avvio di gara, le due squadre, anche per colpa dell’atmosfera da lupi che circonda l’arena, stentano a sbloccarsi (2-2 al 3′); poi gli ospiti, con le triple di Green, Nichols e Sykes provano a scappare per la prima volta (8-15 al 7′). È la tripla di Nichols, sulla sirena, a segnalare la fine del primo periodo di gioco (15-23 al 10′). Tuttavia, l’uomo più caldo resta Caleb Green, il cui mini-parziale di 5-0 consente alla Scandone di portarsi avanti di ben 14 lunghezze (17-31). Nel momento di massima difficoltà, l’Anwil si affida a Sobin e Kostrzewski per provare a risalire la china, ma la tripla di Filloy ed un libero di Nichols valgono il momentaneo +8 (31-39 al 20′).

Al rientro dagli spogliatoi, le difese prevalgono sugli attacchi e lo scarto resta pressoché invariato fino al 25′ (35-43), ossia fino a quando Filloy sale in cattedra e propizia la fuga decisiva di Avellino, che chiude la terza frazione di gioco avanti di ben 16 lunghezze (40-56 al 30′). L’ultimo quarto, nonostante qualche errore di troppo, si rivela essere puro garbage time: Avellino vince con il punteggio di 62-72.

TABELLINI

Anwil: Michalak 8, Mihailovic 7, Simon 14, Sobin 16, Zyskowski 6, Broussard, Kostrzewski 7, Lazcynski, Likhodei, Markovic 2, Szewczyk 2.

Avellino: D’Ercole 3, Filloy 12, Green 17, Nichols 16, Sykes 13, Bianco NE, Campani 3, Campogrande, Spizzichini, Young 8.

  • 8
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.