Amedeo Della Valle: “Grande orgoglio rappresentare l’Italia, sono disposto a tutto per una medaglia ai Mondiali!”

Nazionali News

In attesa della partita subito decisiva contro la Spagna di domani, la Nazionale ha postato sui propri social un’intervista ad Amedeo Della Valle in cui il 26enne parla di sogni ed aspirazioni, come giocatore e come uomo.

Il mio sogno sportivo è sempre stato quello di diventare un giocatore di Serie A, quando ero piccolo è sempre stato il mio obiettivo anche perché io sono stato un giocatore che si è sviluppato tardi. Avere mio padre che ha giocato per tanti anni è stato un punto di riferimento ed è stato molto motivante, uno cerca sempre di diventare migliore di qualcuno ed io ho sempre cercato, partita dopo partita, di diventare migliore di lui. Più forte di lui? Per me mi manca ancora qualcosina, ma siamo lì lì.

Il mio pregio come giocatore penso sia l’istinto, mentre quello come persona l’onestà. Come uomo sono molto testardo, ed anche come giocatore!

L’esperienza in america mi ha fatto crescere velocemente: ho dovuto confrontarmi con tantissime culture diverse. Prima all’High School, dove sono andato a vivere con 5 ragazzi che non sapevano la mia lingua, ed io sapevo pochissimo l’inglese, poi al College perché incontri gente da tutto il mondo, dall’Asia al Sud America.

La maglia azzurra è una grande responsabilità, essere in Nazionale e poter rappresentare l’Italia è qualcosa di speciale e motivo di grande orgoglio; per una medaglia ai Mondiali sarei disposto a fare qualsiasi cosa!

Se non avessi giocato a basket avrei fatto qualcosa di particolare, di strano: ho studiato 2 anni economia e commercio ma non avrei fatto qualcosa di simile. Sono un amante degli animali e del mare, quindi se non ci fosse stato lo sport nella mia vita avrei fatto qualcosa legato a quello.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.