Anche Draymond Green contro McGruder: “Ora fanno tutti i duri, nessuno ha paura di lui”

Home NBA News

Non solo Klay Thompson in telecronaca, anche Draymond Green ha lanciato un attacco a Rodney McGruder per quanto avvenuto dopo la sirena finale nella partita tra Golden State Warriors e Detroit Pistons. Il giocatore dei Dubs ha commentato quanto accaduto sul parquet in conferenza stampa:

Non so cosa sia successo, ero già negli spogliatoi… Ma a quanto pare [McGruder, ndr] stava difendendo Wayne Ellington. Quando c***o è successo che Rodney McGruder è diventato il duro della squadra? Chiunque il questa Lega al giorno d’oggi fa il duro, è pazzesco. Ho visto tantissimi duri quest’anno, non capisco. Per atteggiarti da duro dovresti anche fare qualcosa. Invece viene a insultarci come se fosse il duro della squadra. Rodney il fot***o duro.

Penso sia stato per qualcosa che Juan [Toscano-Anderson, ndr] ha detto a Ellington nel primo o secondo quarto. Davvero non hai di meglio da fare che ripensare ancora a qualcosa del genere avvenuto nel primo o secondo quarto? Lui non era nemmeno in campo! Wayne Ellington sarà andato in panchina a raccontargli questa storia. Non so, ci sono troppi duri in questa Lega al giorno d’oggi per i miei gusti. Ma so che nessuno è spaventato da quel dannato Rodney McGruder. Mi prendete in giro? Ma Klay l’ha detto meglio!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.