Ancora guai per la Mens Sana Siena: la FIP blocca il mercato

Home Serie A2 News

Mercato bloccato in entrata e in uscita per la On Sharing Siena. È questa la decisione presa dalla FIP dopo la commissione di vertenza arbitrale tenuta lo scorso venerdì; la CVA ha reso esecutive 4 pratiche inerenti al mancato pagamento di tre allenatori e un procuratore (cifra intorno a 50.000 euro), applicando come prima sanzione il blocco temporaneo del mercato in entrata ed uscita e rimandando tutto al Consiglio federale del 7 dicembre.

La palla passa ora alla società, che ha tempo 20/30 giorni per saldare i pagamenti: se questi avverranno, le pratiche saranno chiuse con l’annullamento del blocco imposto sul mercato; pena differente sarà se i pagamenti arriveranno dopo il tempo previsto, con solo un punto di penalizzazione da scontare nel campionato successivo. Peggiore delle ipotesi in caso di mancato inadempimento entro la fine della stagione: in quel caso la società senese non potrà iscriversi al campionato 2019-2020.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.