Ancora un finale punto a punto fattale per Biella, che perde a Trapani

Serie A2 Recap

2B CONTROL TRAPANI – EDILNOL BIELLA 73-69

(12-15; 23-19; 18-19; 20-16)

La 2B Control Trapani vince un’importante partita per restare in zona playoff, mentre l’Edilnol Biella spreca un’ottima occasione per rimanere attaccata al treno delle prime in classifica. In un match equilibrato ad sparigliare le carte è stato il parziale di 8-0 a inizio ultimo quarto messo a segno dai siciliani: da lì Biella non è più riuscita a impattare. Renzi ha stravinto la sfida nel pitturato contro Omogbo (uscito per falli a inizio ultimo periodo), mentre per i piemontesi pesano le 14 palle perse di cui 4 negli ultimi 10′, da rimarcare anche nessun quarto chiuso con almeno 20 punti per gli ospiti.

L’inizio partita non è certo spettacolare, infatti al 5′ il punteggio è di 4-8 con due canestri di Polite; gli ospiti continuano a condurre grazie a due canestri di Lombardi che valgono il 12-15 a fine primo quarto. E’ ancora un ispiratissimo Lombardi a issare Biella sul +8, che diventa +10 con i  liberi di Omogbo dopo 3′. Renzi e Corbett iniziano a carburare e a ricucire pian piano lo strappo, ma sono 3 canestri dall’arco (Renzi, Palermo, Corbett) a fissare il punteggio sul 35-34 all’intervallo. Al rientro Goins è on fire e i suoi tre canestri portano Trapani sul +8; Saccaggi guida la rimonta per i rossoblu ospiti che trovano l’aggancio a quota 51 con la tripla di Barbante. I canestri di Nwuouocha e Massone sulla sirena valgono il 53-53 al 30′. L’inizio ultimo quarto è tutto per Trapani che sfrutta con Nwuouocha una palla persa di Massone, e la successiva tripla di Spizzichini vale il +5 dopo 2′ nei quali Biella non è riuscita mai a trovare neanche il tiro. Il time out chiesto da Galbiati non dà frutti, anzi è Mollura col 2+1 a portare sul 8-0 il parziale per i siciliani, mentre Biella riesce finalmente a sbloccare il proprio punteggio dopo 3.30 con 3 tiri liberi di Bortolani. E’ solo un fuoco di paglia perché sul pregevole canestro in arresto di Corbett che vale il +9, Galbiati vuole di nuovo parlarci su, visto che sono diventati 5 i minuti senza canestro dal campo per l’Edilnol. E’ Polite a muovere finalmente la retina dall’arco, Corbett risponde in entrata ma Saccaggi trova prima il 2+1 e poi la tripla del -2 con 3.30 sul cronometro. Renzi e Corbett (persa sanguinosa in contropiede di Lombardi) allargano di nuovo il divario, ma due viaggi in lunetta di Bortolani valgono il nuovo -2. Negli ultimi 2′ non segna più nessuno, con la tripla sulla sirena di Saccaggi che non sfiora neanche il ferro. Palermo segna gli ultimi 2 liberi: Trapani vince 73-69.

2B CONTROL TRAPANI: Renzi 16; Goins 10; Spizzichini 12; Corbett 13; Mollura 7; Nwuouocha 4; Bonacini 2; Palermo 9. Coach Daniele Parente

EDILNOL BIELLA: Donzelli 4; Omogbo 5; Bortolani 11; Saccaggi 14; Pollone 0; Polite 13; Massone 6; Barbante 3; Lombardi 13; Deangeli ne. Coach Paolo Galbiati

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.