Andre Drummond pensa che la situazione dei Cavs sia peggiore di quella che ha lasciato a Detroit

Home NBA News

I Cleveland Cavaliers stanno passando un momento tumultuoso all’interno di una stagione che sembrava essere iniziata bene, ma si è evoluta nel peggiore dei modi. Le questioni di spogliatoio legate a coach John Beilein e le polemiche coi giocatori del roster dei Cavs influiscono sul morale all’interno dell’organizzazione. Anche Andre Drummond, arrivato da qualche settimana in Ohio dopo la trade, sta toccando con mano la situazione e non sembra sentirsi a proprio agio.

Come riportato da Shams Charania, Jason Lloyd e Joe Vardon di The Athletic pare che il centro ex Pistons abbia dichiarato che la situazione generale della sua attuale squadra sia peggiore rispetto a quella che ha lasciato in Michigan con la squadra che l’ha portato in NBA. Questo potrebbe influire sulla player option da 29 milioni che Andre Drummond possiede per l’estate a venire.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.