Andre Iguodala ha confessato che gli Warriors gli hanno mentito su un infortunio durante i Playoffs 2018

Home NBA News

I Golden State Warriors sono finiti nell’occhio del ciclone durante le ultime Finals per aver, secondo molti, forzato Kevin Durant a tornare in campo in Gara-5 nonostante non fosse ancora al 100%. Il risultato è stata la rottura del tendine d’Achille dopo poco più di un quarto e la condanna per il giocatore a rimanere fuori tutta la prossima stagione, fattore non indifferente vista la free agency che lo aspetta tra qualche giorno.

Se le voci che parlavano di una franchigia, gli Warriors, che aveva mentito a Durant riguardo l’entità dell’infortunio e i rischi che avrebbe corso tornando a giocare in Gara-5 sembravano false o almeno poco fondate, ora è stato Andre Iguodala a gettare parecchie ombre sulla propria squadra ed il proprio staff. L’MVP delle Finals 2015 è stato ospite di The Breakfast Club per pubblicizzare il proprio libro in uscita, The Sixth Man, e durante l’intervista ha rivelato che Golden State gli avrebbe mentito riguardo il suo infortunio alla gamba nel corso delle Finali di Conference 2018 contro gli Houston Rockets.

L’anno scorso è successa una cosa del genere a me. Non ho giocato le ultime tre partite della serie contro Houston, che siamo riusciti a vincere per un pelo. E poi hanno iniziato a chiedermi quando sarei tornato, ma avevo una frattura alla gamba. Loro invece mi dicevano che avevo solo un livido osseo. E invece no, è una frattura. Quindi devo combattere con la squadra, con la gente, con i media. Poi ci sono i miei compagni che mi chiedono ogni giorno “Come stai? Come stai?”. E lo stesso abbiamo fatto quest’anno con Kevin, tutti gli chiedevano come stesse. Nello sport si dice sempre che un giocatore è un duro se gioca sugli infortuni, ottieni riconoscimenti se riesci a vincere un titolo in quelle condizioni. Se stai fuori dicono che non sei un duro. Se guardate alla storia dello sport, tutto riguarda la percezione che le persone hanno degli atleti: vogliono ricevere gratificazione tramite te.

Iguodala era poi tornato in campo per Gara-4 e Gara-4 delle Finals, che avevano sancito la vittoria di Golden State.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.