Andre Iguodala: “Mark Jackson escluso dal mondo NBA per la sua visione dei gay”

Home NBA News

Durante la sua intervista a The Breakfast Club, Andre Iguodala è stato molto sincero su diversi argomenti: in primis la gestione degli infortuni da parte dei Golden State Warriors, che gli avrebbero mentito durante i Playoffs 2018 per spingerlo a rientrare più in fretta. In secondo luogo, l’MVP delle Finals 2015 ha parlato di Mark Jackson, il primo coach che ha avuto sulla Baia prima dell’insediamento di Steve Kerr: Iggy è stato allenato dal Reverendo solo nella stagione 2013-14, ma ha dato una visione ampia di quelli che sono i motivi per i quali l’allenatore è stato allontanato da Golden State e dalla NBA in generale.

Jackson, che ora fa il telecronista per TNT, avrebbe avuto una visione del matrimonio e degli omosessuali troppo in contrasto con alcuni membri della dirigenza degli Warriors e con i valori promossi dalla NBA.

E’ politica. Religione? No, non ci ha mai chiesto di andare in Chiesa. Ce l’ha proposto, e siamo andati tutti insieme come squadra perché tra di noi ci sono tanti credenti. Ma comunque andavamo in Chiesa anche per conto nostro. Ma quando vogliono mandarti via, trovano sempre qualche pretesto. Nel suo caso è stato perché teneva delle funzioni in palestra. Di sera, collegava dei computer e si connetteva con la sua congregazione, pregavano insieme tramite lo streaming. Non so in trasferta, lo faceva quando giocavamo in casa. Ma si parla delle sette di sera, quindi in palestra non c’era già più nessuno. Ma un problema particolare era, da quel che ho sentito, la sua percezione del gender e del matrimonio, quel che dice la Bibbia sulla sessualità. All’epoca Rick Welts era il nostro presidente, un genio: è nella Hall of Fame ed è stato tra gli ideatori dell’All Star Weekend. E’ considerato uno dei migliori nella storia dello sport per quel che riguarda il lato business. Lui è gay. E quindi c’era conflitto a questo proposito.

Se penso che Jackson sia stato tagliato fuori dalla NBA? Sì.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.