Andre Miller ai ferri corti con i Nuggets, Kings e Warriors sono alla finestra

Home

miller_clippers1213_1_600

La difficile situazione dei Denver Nuggets, che dopo un’incoraggiante partenza sono sprofondati nei meandri della Western Conference perdendo nove delle ultime dieci partite, non deve aver giovato ai nervi di Andre Miller, letteralmente esploso all’indirizzo di coach Shaw nell’ultima uscita.

Il veterano è stato sospeso dai Nuggets per due partite vista la condotta non esemplare, il provvedimento ha scatenato subito le voci di mercato che vorrebbero Miller lontano da Denver. Al momento le squadre interessate al 37enne ex Sixers sarebbero due: Sacramento Kings e Golden State Warriors.

Per i Kings, Miller potrebbe essere il giusto mentore del giovane Isaiah Thomas, che tanto bene sta facendo quest’anno. Ai Warriors invece serve una riserva per Stephen Curry, dopo che GS ha perso Jerrett Jack in estate.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.