Andrew Bogut torna in patria: la prossima stagione sarà ai Sydney Kings

Estero Home

Andrew Bogut non gioca una vera stagione NBA dal 2015-16, ultimo anno ai Golden State Warriors. La stagione scorsa il centro australiano aveva giocato solo 26 partite a Dallas e un paio di minuti a Cleveland prima di infortunarsi, mentre in questa con i Lakers è sceso in campo solo 24 volte, per 1.5 punti e 3.3 rimbalzi di media.

Bogut ha deciso di proseguire la propria carriera in patria, forse definitivamente visti i tanti infortuni e gli ormai 33 anni. L’ex Bucks e Warriors ha firmato con i Sydney Kings nel campionato australiano: la squadra ha vinto tre volte il titolo, in tre anni consecutivi tra il 2003 e il 2005.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.