Andrew Wiggins: “Mi piacerebbe giocare per i Raptors”

Home
Andrew Wiggins con la maglia dei Raptors (fotomontaggio)
Andrew Wiggins con la maglia dei Raptors (fotomontaggio)

L’estate 2014 sarà infuocata, non dal punto di vista meteorologico, ma per quanto riguarda il mercato NBA: i migliori giocatori saranno quasi tutti free agent, Lebron James, Carmelo Anthony, Kobe Bryant, Dwayne Wade per fare alcuni nomi, ma si terrà anche il Draft che da molti è stato definito come il migliore dai tempi del 2003 e uno dei più ricchi di sempre.

Stelle di questo Draft saranno, si spera (potrebbero infatti decidere di restare al college una stagione in più), Andrew Wiggins e Jabari Parker. Il primo, canadese, giocherà per i Kansas Jayhawks nonostante potesse scegliere tra tutte le squadre collegiali, pronte a chiamarlo e puntare a vincere il prossimo torneo NCAA, lievemente differente la situazione del secondo, anch’egli ricercatissimo e alla fine al servizio di coach K a Duke.

Wiggins, per il quale già si prevede una scelta altissima, ha parlato del proprio futuro e alla domanda per quale franchigia gli piacerebbe giocare in NBA ha risposto: “Dico i Toronto Raptors, sarebbe un sogno giocare per loro”.

E’ chiaro come la nazionalità canadese abbia influito sulla risposta del ragazzo, è altrettanto vero che i Raptors hanno quest’anno una squadra piuttosto competitiva e potranno contare, tra gli altri, su Rudy Gay e DeMar DeRozan e, a meno di selvaggio tanking (ovvero perdere di proposito diverse partite), difficilmente disporranno della prima scelta assoluta il prossimo Giugno. Mai dire mai però e, soprattutto, per sperare in qualcosa bisognerebbe prima vedere come Wiggins si ambienterà nell’NCAA.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.