Annunciati Giocatori, Coach e Rookie del mese di febbraio

Home NBA News

Un mese irreale, quello di Anthony Davis, nominato Giocatore del Mese di febbraio dalla NBA per la Western Conference. A fargli compagnia, ad Est, LeBron James. Il Monociglio ha avuto medie mensili di 35.0 punti e 13.0 rimbalzi, compreso un 53-18 contro Phoenix e altre quattro gare sopra i 40 punti (8-3 il record dei Pelicans, compresa una striscia ancora aperta di 8W consecutive), James invece ha mantenuto 27.0 punti, 10.5 rimbalzi e 10.5 assist a partita, incluse quattro triple-doppie (6-4 il record dei Cavs).

Mike D’Antoni e Scott Brooks sono invece stati scelti come Coach del Mese: l’allenatore dei Rockets ha confermato il primo posto ad Ovest con un record a febbraio di 12-0, quello degli Wizards è ancora in corsa per un seed tra i primi quattro ad Est soprattutto grazie ad un mese da 8-4.

Infine Ben Simmons e Donovan Mitchell sono stati ancora una volta Rookie del Mese. Il giocatore dei Sixers ha avuto una stats line invidiabile con 16.0 punti, 7.3 rimbalzi e 7.7 assist di media, la guardia degli Utah Jazz sta tenendo vive le speranze di Playoffs dei suoi con un febbraio da 21.4 punti a partita, compreso una prestazione da 40 punti contro i Suns.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.