Annunciati i dieci giocatori che partiranno in quintetto all’All Star Game 2019

Home NBA News

I tifosi hanno espresso i loro voti per i titolari dell’All Star Game di Charlotte abbastanza nettamente, ma le preferenze dei fans da un paio di anni valgono soltanto il 50% del totale. Il restante 50% è diviso equamente tra giornalisti e giocatori stessi, che votano a loro volta e hanno così il potere di ribaltare alcuni risultati.

E’ successo anche quest’anno: ad Ovest le sorprese maggiori erano state Luka Doncic nel frontcourt e Derrick Rose nel backcourt, votati come secondi tra i pari-ruolo. Entrambi invece non saranno nello starting five il 18 febbraio: i cinque giocatori decretati dai risultati finali per la Western Conference sono infatti stati Stephen Curry, James Harden, Kevin Durant, Paul George e LeBron James, che sarà il capitano di una delle due squadre in quanto giocatore più votato della costa. Harden ha dunque preso il posto di Rose e Durant quello di Doncic. Entrambi avranno comunque la chance di essere inseriti tra le riserve, che verranno annunciate il 31 gennaio.

Per quel che riguarda l’Est invece la notizia più sorprendente derivante dal voto dei tifosi era stata la presenza di Dwyane Wade nell’ipotetico quintetto. La leggenda dei Miami Heat, giunta all’ultima stagione in carriera, sembrava proiettata verso l’ultimo All Star Game partendo direttamente dallo starting five: anche lui invece dovrà sperare in una chiamata tra le riserve. I titolari scelti tra gli atleti della Eastern Conference saranno infatti Kyrie Irving, Kemba Walker, Kawhi Leonard, Joel Embiid e Giannis Antetokounmpo, capitano dell’altra squadra. Walker prenderà dunque proprio il posto di Wade.

Come l’anno scorso, le due squadre non saranno divise semplicemente in Est contro Ovest. Gli unici sicuri di non essere compagni sono LeBron James e Giannis Antetokounmpo che, in quanto capitani, dovranno scegliere a turno i propri dirimpettai dalla piscina formata dai restanti otto titolari, dando vita ad un Draft che verrà trasmesso per la prima volta in diretta televisiva il 7 febbraio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.