quintetti NBA

Annunciati i primi 3 quintetti NBA: rabbia per Joel Embiid e Ja Morant

Home NBA News

Mentre le finali di Conference NBA continuano, Adam Silver e la National Basketball Association hanno rivelato i giocatori che si sono iscritti di diritti grazie alle loro prestazioni agli All-NBA First Team, All-NBA Second Team e All-NBA Third Team, ovvero i migliori 3 quintetti NBA.

Non ci sono state troppe scelte contestabili, ma i tifosi dei Philadelphia 76ers potrebbero non essere contenti e nemmeno quelli dei Memphis Grizzlies. Non solo Joel Embiid non ha vinto l’MVP dell’NBA, nonostante molti credessero che avrebbe dovuto, ma non ha nemmeno fatto parte della prima squadra dell’NBA, secondo Shams Charania di The Athletic.

Questa è stata la prima volta che Tatum ha ottenuto gli onori di entrare nei primi quintetti NBA. La superstar dei Celtics è stata precedentemente nominata nella terza squadra nel 2020. Nel frattempo, ci sono quattro MVP rappresentati nella prima squadra con lui. Nikola Jokic, il due volte MVP del campionato in carica, è stato nominato ancora una volta All-NBA First Team. I due anni prima, Antetokounmpo ha vinto l’MVP NBA.

Questa è la terza stagione consecutiva in cui Doncic riceve gli onori dell’All-NBA First Team. È abbastanza incredibile considerando che è nella NBA solo da quattro anni. Infine, Booker è entrato nella lista per la prima volta. Ha aiutato i Phoenix Suns a finire con il miglior record della NBA di 64-18. Booker ha guidato la squadra segnando oltre 26 punti a partita ed è stato molto solido in difesa.

Leggi anche: LaMarcus Aldridge si propone via social a Ettore Messina per Milano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.