Anthony Bennett, in G-League arriva il career-high di punti

NBA News

C’è chi si sarà quasi dimenticato di Anthony Bennett, prima scelta assoluta di Cleveland al Draft 2013, che in soli cinque anni ha bruciato parecchie occasioni in NBA, è passato in maniera deludente per l’Europa e ora gioca in G-League con l’affiliata dei Clippers, gli Agua Caliente Clippers.

Poco fa, nella gara contro gli Austin Spurs, Bennett ha giocato la miglior partita in carriera, segnando il proprio career-high con 36 punti, frutto di 12/13 dal campo e 8/9 da tre punti. La sua squadra ha anche vinto per 125-122, e chissà che Bennett alla fine non riesca a ritagliarsi un posto in un roster NBA a stagione in corso. In questa stagione di G-League, il lungo canadese sta giocando meno di 19′ di media, segnando 13.1 punti a partita e tirando col 50% da tre punti.

  • 121
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.