Anthony Davis multato dalla Lega dopo l’espulsione

NBA News

Non è piaciuto per niente alla NBA il comportamento di Anthony Davis durante la partita che i suoi New Orleans Pelicans hanno perso contro Minnesota: il lungo ha giocato solo 17′ perché nel corso del secondo periodo si è fatto fischiare il secondo tecnico della sua gara per proteste. Le lamentele di Davis sono state talmente veementi (come si può vedere dal video qui sotto) che la Lega ha anche deciso di multarlo di 25mila dollari per le offese all’arbitro Ken Mauer e per aver tardato a lasciare il parquet.

Come per LeBron James il giorno prima, per Davis si è trattata della prima espulsione in carriera, anche se il prodotto di Kentucky ha giocato molte meno partite del collega fin qui.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.