Anthony Davis uscirà dal contratto con i Lakers ma rimarrà in giallo-viola

Home NBA News

Subito dopo la vittoria del suo primo titolo NBA, Anthony Davis aveva commentato l’imminente free agency con parole sulla carta poco rassicuranti per i Los Angeles Lakers, soprattutto in un momento di euforia come quello: in realtà non ci sono mai stati troppi dubbi sulla permanenza del lungo in California, dopo il suo arrivo nell’estate 2019 da New Orleans.

Secondo quanto riportato da Shams Charania su The Athletic, Davis avrebbe già deciso di uscire dal contratto con i Lakers nella offseason (il prossimo anno è infatti una Player Option) per firmare un nuovo accordo sempre in giallo-viola, probabilmente a cifre più vantaggiose. L’attuale contratto gli consentirebbe di guadagnare quasi 29 milioni di dollari l’anno prossimo, con quello che andrà a firmare invece sicuramente sarà tra i più pagati della NBA.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.