College Basketball, Arizona supera UCLA con Nick Johnson

Home

Nella notte due squadre del college americano si sono affrontate in una sfida importantissima per tradizione. Parliamo di due tra le università più prestigiose nel panorama americano e in  particolar modo del campionato più ad Ovest dell’NCAA. La prima, in tutti i sensi, è l’università di Arizona, imbattuta nelle 15 partite giocate fino ad ora, che resta al comando della classifica generale e della Pacific12, rimanendo una delle favorite per l’accesso alle Final Four. I Wildcats  di Arizona devono giocare a Los Angeles contro l’università di UCLA, i Bruins non hanno mai perso in casa e devono vincere per restare a contatto con le zone nobili della classifica.

Alla fine la spunta Arizona con il risultato 79-75, risultato bugiardo perchè i Wildcats hanno controllato il match per tutta la sua durata, mettendo a segno dei parziali pesanti che hanno portato UCLA anche sul massimo svantaggio di -13. Negli ultimi minuti della seconda parte di match, i Bruins di LA hanno però recuperato, segnando due triple consecutive e riportandosi a +2 punti da Arizona che, grazie alla prestazione magistrale di Nick Johnson (22 punti), firma un fulmineo contro-sorpasso, per il +4 finale.

arizona

La guardia classe ’92 è al suo terzo anno di college, con una media di 16.4 punti a partita in questa stagione è diventato un punto di riferimento per i Wildcats, aggiungendo al grande supporto in fase realizzativa un buon contributo alla difesa con 4 rimbalzi. Per Arizona, ottime anche le prestazioni di Kaleb Tarczewski(16 punti, 8 rimbalzi, 1 stoppata) e del solito  Aaron Gordon (10 punti, 6 rimbalzi), di ruolo ala. Questo ragazzo proveniente da San Josè, al primo anno in NCAA, sta ottenendo dei risultati inaspettati, anche nella partita contro UCLA ha guidato i suoi nella prima fase del match dopo aver registrato 12.3 punti e 8 rimbalzi di media dall’inizio della stagione .

Per l’università di UCLA, da sottolineare la monumentale prestazione del sophomore Kyle Anderson (16 punti, 11 rimbalzi, 6 assist, 2 stoppate, 3 recuperi) ultimo ad arrendersi nei Bruins, firma 4 punti e 2 assist nel finale, sfiorando la clamorosa rimonta. Sottotono a livello realizzativo Jordan Adams: 12 punti per lui, tanti errori al tiro ma un inatteso sostegno nel pitturato con 11 rimbalzi totali. Fondamentale l’impatto sul match della matricola Bryce Alford che, uscendo dalla panchina, mette a referto 12 punti, conseguendo il 100% al tiro da dietro l’arco e dalla lunetta.

Norman Powell, Kyle Anderson

UCLA, supportata dall’energico tifo casalingo, ha cercato di rimanere in partita nel secondo periodo ma il buon basket giocato da Arizona a tratti è risultato dominante. I Wildcats conquistano la loro 16esima vittoria consecutiva, rimanendo una delle 5 squadre ancora imbattute in questi primi due mesi di season. Terza sconfitta in stagione per UCLA che mantiene un buon record (12-3), ma è comunque troppo lontana dal primo posto, occupato proprio dai vincitori del match di questa notte.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.