Arriva la risposta della questura di Milano a Mike James

Home

La questura di Milano ha risposto alle accuse di razzismo e utilizzo inappropriato di armi da fuoco di Mike James dicendo che si è trattato di un semplice controllo, come se ne fanno tanti, e nessuno ha puntato la pistola contro la point guard dell’Olimpia Milano e amici, semplicemente essa era “in vista” ma, sempre secondo la questura, è una procedura che si usa con chiunque, a prescindere dal colore della pelle o nazionalità.
Con queste parole possiamo dire che questo caso è rientrato, anche perché la società meneghina non ha voluto commentare l’accaduto.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.