Ataman attacca Micic: “Questa sera è stato poco professionale ed irrispettoso nei confronti dei suoi compagni”

Coppe Europee Eurolega Home

Ergin Ataman, coach dell’Anadolu Efes Istanbul, ha criticato pesantemente in conferenza stampa post partita il suo backup playmaker, Vasilije Micic, perché nella gara di ieri sera contro il Panathinaikos ad Atene è stato deleterio per i turchi:

“Una partita in trasferta è sempre difficile. Il Panathinaikos aveva bisogno di questo punti, di sicuro. Siamo arrivati qui rilassati perché abbiamo vinto solo due giorni fa ad Istanbul e abbiamo già quattro successi in cascina. Alcuni giocatori della nostra squadra hanno fatto bene stasera, ma per me l’atteggiamento di altri in questo match è stato inaccettabile. Questo non è rispetto per i loro compagno che hanno dato tutto. Okay, abbiamo giocato malissimo e abbiamo fatto girare terribilmente la palla, 30 tiri da tre e solo 6 a segno. Micic e Simon, i nostri due tiratori, insieme hanno fatto 1 su 15 dalla lunga distanza. La nostra point guard ha perso 7 palle. Per me è inaccettabile che un giocatore come Micic, due giorni fa MVP, faccia 7 palle perse e 0/6 da tre. Si tratta di un comportamento poco professionale.
Certo, siamo all’inizio dell’EuroLeague e chiunque può vincere; è un’EuroLeague torta, ma dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra mentalità perché faremo molte altre doppie settimane in questa stagione. Panathinaikos ha fatto una grande partita, soprattutto Rice e Papapetrou, che sono stati perfetti”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.