Auxilium Torino: l’A2 è possibile con l’aiuto di Stefano Sardara

Home Serie A News

Si fa sempre più calda la pista che vede una forte intesa tra Stefano Sardara e la cordata “Una Mole di Basket“. Dopo l’incontro con la coppia Terzolo-Cellino il sindaco Chiara Appendino è pronta a incontrare il patron sassarese, interessato a mettere le basi per una nuova società cestistica a Torino in linea con il modello Dinamo Cagliari Academy.
A detta de La Stampa l’idea sarebbe quella di creare una partnership tra “Una Mole di Basket” e Reale Mutua, compagnia assicurativa in cui lo stesso Sardara lavora e che sarebbe pronta a sponsorizzar la neonata società. In attesa delle deliberazioni del Tribunale Federale sul ricorso presentato da Forni due sarebbero i punti su cui ripartire: la serie A2 e il marchio Auxilium (di proprietà della famiglia Asti).

E’ una bellissima occasione – le parole di Terzolo, patron della PMS – ed è nostro interesse fare il possibile affinché si trovi un accordo, in maniera limpida e trasparente. Se tutto andrà per il verso giusto potremo crescere con calma coinvolgento altri imprenditori“. Un progetto triennale, ripartendo da Renato Niccolai (ora AD della Dinamo) e soprattutto Peppe Poeta, bandiera di Torino e uomo immagine di questa ipotetica nuova società che, una volta sanata, potrà staccare le rotelle e sfrecciare da sola senza più l’ombra dei quattro mori.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.