Avellino interessata a Ike Udanoh di Cantù; lui ci pensa, ma bisogna attendere la risposta definitiva di Gerasimenko

Home Serie A News

Sono giorni frenetici in casa Pallacanestro Cantù, perché la paura di fallire non è mai stata così alta, soprattutto con i tempi che stringono (il 18 febbraio bisogna pagare le rate Com.Tec) e i giocatori, specialmente quelli americani, che spingono per avere una risposta veloce sul cambio o meno di proprietà.
Non è un mistero che gli stipendi dei cestisti siano stati pagati – mancano quelli di tutto lo staff – ma gli atleti hanno comunque detto che, se non si trovasse una soluzione, ovvero se non ci dovesse essere il passaggio di proprietà, cambierebbero aria perché troppo stanchi di quest’incertezza continua.

Il più cercato è il capitano, Ike Udanoh. Il lungo ex Astana nelle passate settimane ha ricevuto un’offerta da Trento, ma nella giornata di ieri si è catapultata su di lui la Sidigas Avellino, che dovrà fare a meno di Pat Young per alcune settimane, come anticipato da Sportando e confermato a BasketUniverso.
La società brianzola sta temporeggiando, perché oggi dovrebbe essere il giorno definitivo per un sì o un no di Dmitry Gerasimenko. I tempi però sono anche in questo caso strettissimi: gli irpini vorrebbero – senza pagare buyout, chiaramente – poterlo schierare in Coppa Italia, cosa non semplice visto che la competizione inizierà domani sera, anche se la Scandone giocherà il proprio quarto di finale contro Brindisi venerdì alle 20.45.
Il giocatore ci sta pensando, però preferirebbe terminare la stagione a Cantù, dove si trova molto bene con l’ambiente e il gruppo che si è andato a creare.

  •  
  •  
  •  

1 thought on “Avellino interessata a Ike Udanoh di Cantù; lui ci pensa, ma bisogna attendere la risposta definitiva di Gerasimenko

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.