Barça sempre più in forma playoff: battuta anche Baskonia

Coppe Europee Eurolega

FC BARCELONA LASSA – BASKONIA VITORIA GASTEIZ 77-67
(22-9/24-17/16-19/15-22)

Playoff sempre più vicini per Barcellona che non cade neanche nella seconda sfida contro Baskonia. I blaugrana dominano la prima parte di gara e questo basta per non cadere vinti tra le mura amiche.

I padroni di casa partono fortissimi spinti dal sanguigno pubblico del Palau Blaugrana: dopo appena 5 minuti infatti lo score dice +10 dei catalani, ispirati da Tomic e Pangos. Gli ospiti fanno molta fatica a concludere a canestro e non vanno oltre i 9 punti totali; il Barça nel finale dilaga e il risultato dice +13 (22-9). Il duo blaugrana prosegue senza stop anche nel secondo periodo, concludendo per un 30-12 che sa già di disastroso per Baskonia. I rossoneri non intendono darsi per vinti e minuto dopo minuto prendono confidenza con la retina, cercando perlomeno di chiudere avanti il parziale. Barcellona gioca una pallacanestro impeccabile e verso il finale il +25 è cosa fatta con Singleton; i baschi rosicchiano solo cinque punti nell’ultimo minuto, tornando negli spogliatoi con un grosso macigno sulla schiena (46-26).
Nonostante la grande distanza Baskonia torna nel parquet con una testa diversa: Shields, Huertas e compagni trascinano gli ospiti a colpi di punti e giocate, spingendo i locali agli errori al possesso e al tiro; se lo score diceva +20 dopo 6 minuti il canestro di Voigtmann accorcia sino a 10 lunghezze sui catalani. Heurtel e Ribas rimettono almeno altri 5 punti di ritardo sugli avversari ma a un quarto dalla fine la speranza sembra riapparire sulla panchina di coach Perasovic (62-45). Barcellona sa bene quando accelerare e quando rallentare e lo dimostra all’alba del quarto periodo: i ragazzi di Pesic giocano con equilibrio e negano ogni possibilità di rimonta agli avversari, comunque caparbi e non domi. La stanchezza inoltre gioca un brutto scherzo sulla precisione dei baschi, ora meno lucidi rispetto ai minuti precedenti. La tripla di Singleton a 100 secondi dalla fine segnano la fine virtuale della sfida che vede nei secondi successivi solo garbage time (77-67).

FC BARCELONA LASSA: Ribas 15 – Seraphin 15 – Heurtel 11

BASKONIA VITORIA GASTEIZ: Shields 18 – Hillard 12 – Vildoza 9

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.