Belinelli sul suo futuro: “Ho voglia di stare in NBA, ma magari fra qualche anno…”

Home NBA News

Durante l’inaugurazione del nuovo campetto in piazza d’Armi a Torino, in collaborazione con UBI Banca, Marco Belinelli ha parlato a Tutto Sport della sua preparazione al Mondiale di China 2019, del suo futuro in NBA e di Ettore Messina. Ecco un estratto.

La preparazione al Mondiale“Non faccio nulla di speciale. Si vedono video di gente che si allena con occhiali o cose strane. Io mi alleno fisicamente 3 o 4 volte a settimana facendo tantissima tecnica, arrivano delle persone da San Antonio per aiutare nella preparazione. Sono tutte cose che ti preparano al meglio”

Un eventuale ritorno in Italia – “Io sto molto bene in America, ho un altro anno di contratto coi San Antonio Spurs. Speriamo di fare qualcos’altro in NBA sperando di vincere di nuovo e di migliorare ancora. In futuro non si sa mai che magari fra 5 o 6 anni non torni in Italia. Adesso ho 33 anni e voglio rimanere in NBA perché sento ancora tanta grinta dentro di me, ho voglia di giocare per sfidare i più forti”

Su Ettore Messina e Milano – “Per Ettore sono molto contento. Sappiamo tutti chi è e quello che ha vinto. Firmando per Milano si è visto che gli è tornata la voglia di essere “capo” di una squadra e di portarla in alto. Penso che possa farlo.”

Gli obiettivi di San Antonio – “Il prossimo anno noi avremo indietro il nostro playmaker titolare (Dejounte Murray, ndr) di cui abbiamo dovuto fare a meno tutta la stagione. Già è stato difficile, è stata una stagione altalenante. C’è tempo per migliorare, ma San Antonio è sempre una garanzia”

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.