Ottime notizie per Chris Bosh: nessun coagulo di sangue, possibile ritorno prima della fine della stagione

NBA News

Brooklyn Nets v Miami Heat

La sfortuna sembrava non volesse abbandonare Chris Bosh, il quale ha dovuto finire in anticipo la passata stagione e sembrava dovesse capitargli la stessa cosa anche quest’anno. Fortunatamente però non dovrebbe essere così perché il giocatore è tornato a parlare e gli accertamenti dicono che non c’è stato nessun coagulo di sangue, indi per cui potrebbe tornare prima del termine della stagione.

Tim Reynolds da Miami ha raccolto per noi le parole del giocatore degli che noi vi traduciamo qui sotto:

“So che ci sono stati molti interrogativi sulle mie condizioni di salute e quando tornerò a giocare di nuovo. Fortunatamente non sono mai stato in pericolo di vita. Ora mi sento bene e non ho alcuna trombosi. Insieme ai Miami Heat, ai medici, stiamo lavorando per trovare la soluzione migliore per curare il problema che mi ha colpito. La cosa più importante per me, per la mia famiglia e anche per la squadra è che io stia bene. Non sono stato fermo in queste settimane, ho fatto allenamenti, ho giocato con i miei compagni, guardato i video delle partite e ho anche visto tutte le partite dei Miami Heat, anche se non mettendomi in mostra di fronte al pubblico. Continuerò a supportare i miei compagni in ogni maniera possibile. Io rimango fiducioso che tornerò in campo già quest’anno e colgo l’occasione per ringraziare tutti per il supporto!”.

Qui l’intero intervento di Bosh:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.