Ben Simmons, a Natale il canestro da più lontano della carriera

Home NBA News

Ben Simmons in un anno e mezzo di NBA ha dimostrato di essere un campione di assoluto valore, vincendo il Rookie of the Year e diventando in breve tempo uno dei leader dei Philadelphia 76ers. Una cosa però è sempre mancata al giocatore: il tiro da fuori. Basti pensare che in queste prime due stagioni da professionista non ha mai segnato una tripla su undici tentativi totali.

Contro i Boston Celtics durante il Christmas Day, per lui è stata quindi l’occasione per segnare il canestro dalla distanza maggiore dal ferro della sua fin qui giovane carriera NBA. Nel quarto quarto, in una situazione di incertezza che avrebbe poi portato all’OT, la palla è arrivata a Simmons col cronometro dei 24” quasi esaurito: il sophomore ha quindi tirato in allontanamento, trovando solo la retina. La distanza? 22 piedi, circa 6.7 metri.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.