Bergamo piazza la freccia nel finale trascinata da un super Roderick, Tortona va al tappeto

Home Serie A2 Recap

AZIMUT BERGAMO – BERTRAM TORTONA 85-76

(21-20; 19-22; 18-17; 25-17)

Bergamo centra un altro successo interno mandando al tappeto la Bertram Tortona col punteggio di 85-76. Buona prova corale dei padroni di casa, guidati come sempre da uno straordinario Terrence Roderick (quadrupla doppia da 24 punti, 10 rimbalzi e 11 assist, anche 10 falli subiti e 43 di valutazione per lui). Non basta agli ospiti un ottimo Alibegovic da 26 punti.

16 punti per Casella

Buon inizio da parte degli ospiti, bravi a chiudere l’area e a trovare la via del canestro con Lydeka e Alibegovic. Il primo tentativo di fuga è proprio di Tortona, dopo l’appoggio di Bertone (12-7) coach Dell’Agnello è costretto a fermare la gara: i suoi uomini tornano in campo con la giusta faccia e grazie ad un contro parziale di 6-0 ispirato da Roderick i gialloneri rimettono la testa avanti (13-12). Dopo i primi 10 minuti di gioco è Bergamo a condurre sul 21-20.

Nuova accelerata bergamasca con il duo Casella-Zucca, ma Tortona rimane a contatto grazie al buon apporto di Garri (29-25), è proprio il capitano della Bertram a riportare la gara in parità (31-31) con una bomba fronte canestro. L’inerzia sembra passare dalla parte degli ospiti, la difesa orobica fatica a limitare Bertone e Alibegovic, ma Bergamo rimane comunque a distanza ravvicinata grazie ai canestri di Casella. Si va al riposo lungo sul 42-20 Tortona.

L’equilibrio regna sovrano, i primi minuti del periodo sono caratterizzati da continui sorpassi e controsorpassi, se da una parte è Casella ad essere un fattore da oltre l’arco, dall’altra è la coppia Alibegovic-Bertone a tenere gli ospiti in partita. Fattori si accomoda in panchina dopo il suo 4° fallo di serata e Tortona rimette la testa avanti nel match con un parziale di 4-0 firmato Alibegovic-Lydeka (56-54). Al termine del terzo periodo il tabellone recita 59-58 Tortona.

Non bastano a Tortona i 26 punti di un ottimo Alibegovic

Si alzano i toni in difesa, Bergamo tenta la zona 3-2 e Tortona scivola sul -8 dopo l’inchiodata in tap-in di Benvenuti (67-59). Alibegovic si carica sulle spalle i suoi e la Bertram torna sul -4 (71-67). Roderick si avvicina alla tripla-doppia (22p, 9rim, 10 ast e 38 di valutazione), Benvenuti è un fattore dalla lunetta (11p con 7/8 dalla linea della carità) e Bergamo vola sul +10 (79-69) con 2:30 da giocare. Tortona è ancora viva, Spizzichini e Bertone riportano a contatto gli ospiti, con 60 secondi da giocare la gara è riaperta dopo il gioco da tre punti di Bertone (79-76). Roderick lucra due punti dalla lunetta (81-76), Bergamo recupera un pallone importante e congela la gara, gli orobici vincono 85-76.

BERGAMO: Casella 16, Crimeni NE, Roderick 24p+10rim+11ast, Bedini 0, Taylor 4, Fattori 12, Zucca 10, Piccoli NE, Sergio 6, Marelli NE, Benvenuti 11, Zugno 2

TORTONA: Alibegovic 26, Blizzard NE, Buffo NE, Ndoja 7, Ugolini NE, Garri 7, Lusvarghi NE, Viglianisi 3, Bertone 14, Gergati 2, Spizzichini 9, Lydeka 8

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.