Beverley gioca per tutti i bambini che non riescono ad abbandonare la strada, luogo da dove proviene e non dimentica

Home NBA News

Patrick Beverley, guardia dei Los Angeles Clippers, che non è estraneo a crescere in condizioni di povertà, ha come principale aspirazione quella di essere un esempio per i bambini svantaggiati ed in difficoltà. 
Essendo cresciuto nelle peggiori strade di Chicago, Beverley rimane fedele alle sue radici, usando il suo passato turbolento come motivazione per giocare al suo meglio ogni giorno.

“Non mi comporto mai come qualcuno o qualcosa che non sono. Se non stessi giocando a basket, sarei per le strade. Ci sono 10 milioni di bambini come me. A New York, a Chicago, a Los Angeles, a Oakland, ad Atlanta, che passano attraverso la stessa situazione che ho vissuto io e non ce la fanno. Non hanno voce. Parlo io per loro. Io gioco per loro”.

Fonte: Bleacher Report

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.