Bianchi sulla situazione di Alma: “Gestione sportiva pulita. Incontrerò formalmente i vertici di Trieste per fare chiarezza”

Serie A News

L’intricata situazione in cui si sta trovando la Pallacanestro Trieste 2004, dopo l’arresto del presidente Luigi Scavone e il conseguente problema legato ad Alma – Agenzia per il lavoro, main sponsor e socio di maggioranza della società giuliana, è l’ennesimo caso, in Serie A, di società con problemi economici e finanziari e sull’orlo del fallimento. Dopo Cantù, Torino e Avellino, che hanno parzialmente risolto i loro problemi, ora è toccato anche a Trieste, salita appena lo scorso anno dalla Serie A2.

Una situazione che ha lasciato di stucco la maggior parte degli addetti ai lavori e ha riacceso il dibattito sugli investimenti nel basket italiano. Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della Lega Basket Egidio Bianchi. Di seguito vi proponiamo una parte delle sue dichiarazioni, rilasciate a Il Piccolo, il quotidiano del capoluogo giuliano.

“E’ stata un’annata particolare per usare un eufemismo, pensavamo di aver scollinato i problemi arrivati da varie parti e ora, a sorpresa, l’ultima drammatica notizia da Trieste. Premetto che da subito abbiamo avuto rassicurazioni dalla magistratura sulla pulita gestione sportiva da parte di Alma, peraltro portata come esempio nel panorama cestistico nazionale (…)”

Riguardo poi all’incontro con i vertici societari:

Non ci sarà nessuna istruttoria approfondita come è stato predisposto per il futuro prossimo, ma un incontro formale con le parti per capire prima di tutto lo stato dell’arte, in seconda battuta il piano per concludere la stagione (…) Trieste deve studiare un piano di sostenibilità finanziario. Senza quello, nessuna società può avere il nostro supporto (…)”

Infine sul finale di stagione di Trieste:

“Esorto giocatori e staff tecnico di comportarsi in maniera etica, di onorare il campionato giocando per vincere. Non farlo sarebbe un danno doppio, quello di falsare il finale di stagione e poi quello più grave di macchiarsi come sportivi.”

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.