All’Eurobasket non basta Sims, Biella recupera e vince

Home Serie A2 Recap

EUROTREND BIELLA – LEONIS ROMA 77-71

(17-23; 22-14; 20-17; 18-17)

Non basta il cambio di allenatore alla Leonis Roma per trovare la vittoria al Biella Forum, nonostante un Sims da 22 punti e un vantaggio in doppia cifra nel secondo quarto. L’Eurotrend Biella domina a rimbalzo e tira col 71% dall’arco, e si affida a Uglietti (7/8 al tiro) e Tessitori (17+12), autori di ottime prestazioni. Nell’ultimo quarto sale in cattedra Ferguson, dopo un primo tempo opaco in cui ha subìto la difesa asfissiante di un positivo Piazza.

Dopo la batosta di Legnano, Biella sembra ancora frastornata e non riesce a trovare fluidità in attacco, e senza fare nulla in particolare l’Eurobasket si porta subito avanti sospinta da Fanti e Sims, così Carrea è costretto al timeout con 3.23 sul cronometro, coi suoi sotto di 6. Tessitori mette 5 punti consecutivi, ma il 2/2 di Deloach fissa il punteggio alla prima sirena sul 17-23. Il coach biellese è infuriato, ma l’arrabbiatura non sortisce buoni effetti, infatti i rossoblu nelle prime 5 azioni del secondo periodo non trovano il canestro, così la Leonis scappa sul +10 riuscendo a dare con costanza palla ai lunghi Brkic, Poletti e Sims. Finalmente la difesa della Eurotrend si fa efficace, e automaticamente l’attacco trova fluidità, e grazie a un parziale di 11-1 (5 di Uglietti) si riporta in parità. La tripla di Ferguson sulla sirena fissa il punteggio sul 39-37.

Partita maiuscola di Uglietti

Ripartono forte Sims (8 punti in 5′) da una parte, e Tessitori dall’altra che inscenano un interessante duello sotto le plance, e la partita resta sul filo dell’equilibrio. Sims in panchina e una difesa di nuovo aggressiva consentono a Biella di piazzare un parziale di 8-0, chiuso proprio dal rientro in campo del centro biancoblu. Un Ferguson finalmente in partite sospinge i padroni di casa sul 59-54 all’ultima sirena. Bowers non è in giornata, e le brutte scelte in attacco lo testimoniano, così Frassineti può segnare il canestro del -2 ospite a 6′ dalla fine, ma Uglietti è una furia e riporta Biella a +6: timeout Turchetto con 4.43 da giocare. La gara ha una svolta quando Ferguson decide di fare il Ferguson, infilando 2 canestri e innescando i compagni per lo strappo Eurotrend: +10 con 2′ da giocare. Roma si avvicina grazie ai liberi, ma il canestro di Chiarastella chiude definitivamente la questione. Al Biella Forum finisce 77-71.

Tabellini

EUROTREND BIELLA: Ferguson 24; Uglietti 16; Bowers 6; Pollone L. 0; Chiarastella 6; Tessitori 17; Sgobba 4; Wheatle 4; Danna ne; Rattalino 0; Pollone M. ne; Ambrosetti ne. Coach Michele Carrea

T2 27/38; T3 4/19; TL 11/13; Rimbalzi 37 (Tessitori 12); Assist 12 (Bowers 4)

LEONIS ROMA: Deloach 7; Frassineti 4; Poletti 13; Bonessio 0; Brkic 5; Casale 3; Sims 22; Piazza 11; Fanti 6; Cecchetti ne. Coach Andrea Turchetto

T2 20/34; T3 5/18; TL 16/22; Rimbalzi 24 (Poletti 6); Assist 11 (Deloach 6)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.