Coppa Italia A2: Biella vince con un gran secondo tempo, Mantova KO!

Serie A2 Recap

Eurotrend Biella – Dinamica Generale Mantova 86-78

(19-24; 16-19; 31-17; 20-18)

biella

QUINTETTI

BIELLA: Venuto, Ferguson, Tessitori, Wheatle, Hall

MANTOVA: Candussi, Corbetti, Giacchetti, Amici, Daniels

LA GARA

Avvio subito con ritmi alti con le squadre che costruiscono azioni veloci cercando conclusioni dalla media o dalla lunga individuali; tuttavia sono i tiri costruiti dal palleggio dai giocatori biancorossi a fare la differenza: gli Stings infatti firmano il primo vantaggio della partita sul 3-10, a cui segue la schiacciata di Amici in contropiede che ne sancisce il controllo. Biella prova ad affidarsi alla forza dei singoli, soprattutto con Hall, ma gli avversari chiudono bene gli spazi in difesa; l’americano, sostenuto da Venuto, prova a rimettere i rossoblu in carreggiata, ma Giacchetti risponde a dovere e il gioco da tre punti di Corbett vale il timeout di Carrea sul 8-17. Il +12 Mantova prova a risvegliare l’instict killer di Ferguson, ma i lombardi manovrano bene per cercare le conclusioni vicino al ferro, sfruttando i raddoppi sugli 1vs1 (16-24). La tripla di Pollone rende il passivo meno pesante, ma sul piano del gioco che del risultato, la Dinamica è avanti 19-24. Nel secondo periodo, i lombardi proseguono nella costruzione del gioco, ma stavolta, a trovare la retina, sono le conclusioni individuali di Biella, che riaggancia gli avversari con la tripla di Ferguson (26-27). Tuttavia è un fuoco di paglia, poichè un paio di conclusioni ravvicinate, più la tripla di Casella, rilanciano gli uomini di Martelossi sul +8. Ferguson prova a riscuotere i suoi ancora una volta, ma le conclusioni perimetrali non vanno a buon fine, e con Giacchetti padrone del campo, i biancorossi mantengono 8 lunghezze di divario sul 35-43 che chiude il primo tempo.

giacchetti mantova

Al rientro sul parquet, l’Eurotrend prova a mettere in piedi attacchi più ragionati ed efficaci, ma le triple di Giacchetti impediscono agli uomini di Carrea di rientrare (40-52); la partita si accende sul piano del nervosismo da ambo le parti, ma la Dinamica dimostra più lucidità arrivando a +13 sul 42-55. Da qui i rossoblu provano a cambiare tattica passando dalle conclusioni perimetrali al gioco interno per far valere la fisicità dei lunghi sotto canestro: Carrea ottiene buone indicazioni da Tessitori e Hall, e i falli guadagnati dai rossoblu spingono Martelossi al timeout sul 51-57; Biella però insiste e, con una difesa più aggressiva, costringe Mantova ad errori pesanti e Ferguson, con un paio di conclusioni, firma il sorpasso sul 61-59 (parziale di 19-4). Gli Stings vedono la partita scivolare via e ancora il n.3 americano punisce con il canestro del 66-60 che chiude il terzo periodo. Ad inizio frazione sono i tiri di Giacchetti ed Amici a riavvicinare la Dinamica, con gli uomini di Carrea che falliscono più volte i tiri per l’allungo e a metà frazione siamo sul 71-67; i biancorossi arrivano a -2, con Ferguson e un Corbett in crescendo che si scambiano colpi. Le squadre non mollano la presa, ma la tensione gioca brutti scherzi, tenendo alto il livello sul 79-78 a 1′ e mezzo dalla fine: Ferguson inventa una giocata clutch con la bomba del +4, Giacchetti sbaglia la tripla per rispondere, poi Ferguson perde palla; Mantova ha la possibilità del riaggancio, ma l’errore di Casella viene punito dai liberi di Hall a 22” dalla fine sul 84-78. L’errore finale di Corbett però spinge Biella verso la vittoria finale, e la gara si chiude sul 86-78.

 MIGLIORI IN CAMPO

BIELLA: JazzMar Ferguson, sempre con la palla in mano per trascinare la squadra, anche da solo, tira fuori le giocate del sorpasso e della vittoria. Chiude con 29 punti

MANTOVA: Jacopo Giacchetti, quando lui è in campo Mantova gira a meraviglia, ma non basta. Chiude a quota 25 punti (28 di valutazione)

PEGGIORI IN CAMPO

BIELLA: Carl Wheatle, parte in quintetto ma nei 20′ sul parquet viene poco coinvolto dai compagni

MANTOVA: LaMarshall Corbett, si sveglia troppo tardi per rigirare la partita in favore dei suoi

TABELLINI

EUROTREND BIELLA: Ferguson 29, Hall 19, Massone, Pasqualini NE, Venuto 6, Pollone L. 8, De Vico NE, Wheatle 3, Tessitori 13, Rattalino NE, Udom 8, Pollone M. NE; RIMBALZI: 49 (Hall 13); ASSIST: 8 (Ferguson, Venuto 2); T2: 17/37; T3: 10/32; TL: 22/31

DINAMICA GENERALE MANTOVA: Giachetti 25, Corbett 8, Amici 12, Daniels 13, Candussi 9, Casella 7, Vencato, Gergati, Bryan 4, Timperi NE, Rinaldi NE, Lusvarghi NE; RIMBALZI: 36 (Amici 8); ASSIST: 14 (Giacchetti, Corbett 4); T2: 18/36; T3: 8/26; TL: 18/23

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.