Biella domina Napoli e si regala la Coppa Italia

Serie A2 Recap

EUROTREND BIELLA- CUORE BASKET NAPOLI 92-59

(23-16; 25-21; 30-10; 14-12)

L’Eurotrend Biella si regala un sorriso per chiudere l’anno, con la qualificazione alla Coppa Italia del prossimo marzo, riscattando così in parte il dispiacere dato ai propri tifosi nell’ultimo incontro a Casale. Troppo  debole la resistenza del Cuore Basket Napoli, che senza l’americano Carter non ha avuto chances di restare in partita. Ferguson e Tessitori dominatori totali, con Biella che ha spadroneggiato soprattutto nel pitturato (44 a 26 il computo totale dei rimbalzi), giocando di squadra come dimostrano i 24 assist su 34 canestri totali dal campo.

Buona prova per Sgobba

Parte forte Biella, con Ferguson desideroso di riscattare la prova opaca nell’ultima partita di Casale, e Napoli fatica a trovare la via del canestro, con Basabe che buca la retina per la prima volta dopo oltre 3′. I padroni di casa allungano il divario grazie al dominio nel pitturato di Tessitori (15-8 al 6′); Sgobba contribuisce alla causa con 5 punti in fila per il +9 Biella. Il primo quarto termina 23-16. Napoli prova a restare in scia grazie a Nikolic, ma in attacco l’Eurotrend trova spesso buone soluzioni con la difesa ospite spesso costretta al fallo (17 i liberi tentati dai rossoblu nel primo tempo). La tripla di Ferguson a metà periodo vale il +12, Mastroianni e Mascolo trovano la via del canestro, ma Pollone infila la tripla che mantiene a distanza i campani. Tutti negli spogliatoi sul 48-37. Lo strappo decisivo della partita lo dà il parziale di 16-3 nella prima metà del terzo periodo con cui Biella supera i 20 punti di vantaggio: per i lanieri segnano un po’ tutti, mentre Napoli fatica a trovare tiri puliti, e colleziona un paio di palle perse sanguinose. Il match di fatto finisce qui, perché gli ospiti non hanno la forza per provare a ricucire almeno in parte il divario, che anzi si dilata fino a 30 lunghezze: il terzo quarto termina 78-47. L’ultimo quarto scivola via veloce, con Carrea che manda in campo tutti i giovani, tenendo i big a riposo. Il punteggio finale è 92-59.

Tessitori

 

EUROTREND BIELLA: Ferguson 26; Chiarastella 5; Bowers 9; Uglietti 2; Ambrosetti 0; Pollone L.  4; Pollone M. 0; Wheatle 12; Rattalino 0; Tessitori 18; Sgobba 16. Coach Michele Carrea

T2 (27/46) T3 (7/15) TL (17/22) Rimbalzi 44 (Wheatle, Bowers, Sgobba 7) Assist 24 (Ferguson 6)

CUORE BASKET NAPOLI: Nikolic 4 Maggio 3; Mastroianni 7; Ronconi 0; Fioravanti 0; Sorrentino 6; Vangelo 2;  Puoti NE; Mascolo 20; Basabe 17. Coach Aldo Russo e Armando Trojano

T2 (17/38) T3 (5/19) TL (10/15) Rimbalzi 26 (Basabe 7) Assist 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.