Biella spreca tutto nell’ultimo periodo: Trapani passa al Forum

Serie A2 Recap

EDILNOL BIELLA – 2B CONTROL TRAPANI 71-79

(23-19; 22-22; 13-16; 13-22)

L’Edilnol Biella sembrava potersi riprendere dalla batosta subita in settimana ad Orzinuovi, e per 35′ ha sostanzialmente condotto la partita contro la 2B Control Trapani, ma negli ultimi 5′ i siciliani sono riusciti a mettere a segno un parziale di 20-5 che le ha permesso di espugnare il Biella Forum. Protagonista della partita Corbett, ben limitato dalla difesa biellese per 35′, ma capace di scatenarsi quando si decideva la partita; bene anche Mollura autore di 14 punti con 3/3 dall’arco. Per Biella finalmente un’ottima prova da leader di Laganà, capace di mettere a segno 21 punti, ma con ben 18 tiri tentati.

Si parte sul filo dell’equilibrio con Trapani che tenta l’allungo con la coppia Usa Miller – Corbett, ma l’Edilnol ribatte con Laganà e Hawkins. Il sorpasso dei biellesi arriva con la schiacciata di Wojciechowski e la tripla di Bertetti dopo 7′, e il primo periodo si chiude 23-19. Mollura ha la mano calda e con due canestri dall’arco riporta avanti i siciliani; la partita ha un buon ritmo e Biella ribatte colpo su colpo. Miaschi segna il canestro dei +4 rossoblu, ma sull’azione successiva consente a Renzi di andare in lunetta per i 3 tiri liberi che riportano i granata a contatto. Si va negli spogliatoi sul 45-41 con la tripla allo scadere di Pollone. Laganà con 6 punti in meno di 2′ fa volare Biella fino al massimo vantaggio sul 53-44 al 22′, ma i piemontesi non sono bravi ad ammazzare la partita nonostante le molte occasioni, propiziate anche da una Trapani sciupona e imprecisa. Biella segna solo 2 punti dalla lunetta in 7′, così la tripla di Basciano vale il nuovo -3. Hawkins risponde dall’arco, ma l’ingenuo fallo di Barbante su Renzi alla sirena viene capitalizzato dal capitano ospite per il 3/3 che vale il 58-57 a fine terzo periodo. Pollone e Laganà riportano Biella sul +6, Miller prova a ricucire ma un canestro di Miaschi vale il nuovo +7 al 35′. Quando l’Edilnol sembra poter prendere le redini della partita, la squadra di Squarcina si scioglie come neve al sole, consentendo la tripla a Mollura e il canestro della parità a Corbett. Biella esce definitivamente dalla partita riuscendo solo a segnare dalla lunetta, mentre dall’altra parte Corbett fa il Corbett e segna 7 punti in un amen. La tripla di Hawkins non serve più a nulla ormai, e Trapani la porta a casa 71-79.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.