Blackmon e Gentile non bastano, Milano supera Trento giocando di squadra

Serie A Recap

Olimpia Milano 81-69 Aquila Basket Trento

(28-21; 15-17; 19-9; 19-22)

 

La gara parte subito a punteggio elevatissimo, principalmente per demerito delle difese. E’ Trento a guidare per i primi minuti, ma Milano rimane attaccata e riesce a passare in vantaggio con White (13-12). L’Olimpia prova poi ad allungare con una tripla di Rodriguez, ma con gli ex Pascolo e Gentile l’Aquila torna subito a contatto. Ci pensa quindi White a guidare un nuovo tentativo, che porta Milano in controllo della gara sul finire del primo quarto (28-21).
I padroni di casa toccano il +9, per poi lasciare un attimo il manubrio della bicicletta. Trento ne approfitta, riportandosi a -1 (33-32) con un parziale di 11-3. L’Olimpia si riassesta sul finale del quarto, e con Rodriguez e Moraschini toglie un po’ di castagne dal fuoco. La difesa trentina impedisce poi un nuovo allungo: il primo quarto termina 43-38.

Nel secondo tempo, la luce di Trento brilla di meno, complice soprattutto una super efficace difesa milanese. Un gioco da tre punti di Della Valle porta l’Olimpia nuovamente sul +9 (50-41), dopo un ottimo inizio in cui Milano ha ritrovato la fluidità offensiva. Micov, Gudaitis e Roll consolidano il vantaggio (60-45) sul finire del terzo quarto, che termina 62-47.
Nell’ultima frazione di gioco, Milano non deve fare altro che controllare la gara. A suon di triple riesce a contenere ogni tentativo trentino di rientrare in gara, anche se c’è da dire che l’Aquila non ci ha mai creduto più di tanto. Micov dall’arco (73-53) chiude ogni conto. Milano vince 81-69, ritrovando un po’ di sicurezze in campionato.

Milano: Burns 2, Roll 5, Moraschini 7, Biligha 4, Della Valle 11, White 10, Brooks 4, Rodriguez 10, Cinciarini 0, Micov 10, Tarczewski 9, Gudaitis 9.

Trento: Kelly 11, Pascolo 6, Forray 3, Blackmon 16, Mian 2, Mezzanotte 2, Gentile 15, King 4, Craft 8, Knox 2.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.