Blatt: “Ho firmato qui per risvegliare l’Olympiacos”

Coppe Europee Estero Eurolega

Maccabi Tel Aviv, Benetton Treviso, Efes Pilsen, Dinamo Mosca, ancora Maccabi, l’approdo nella NBA con i Cleveland Cavaliers di LeBron James, il ritorno in Europa con il Darussafaka ed infine l’Olympiacos, in mezzo due parentesi con le nazionali di Israele e Russia: questo è il curriculum di coach David Blatt, che si appresta ad affrontare una nuova avventura sulla panchina dei biancorossi del Pireo.

Dopo che il 21 di Agosto, lo stesso Blatt dichiarò: “Mi sento sollevato ad allenare Spanoulis dopo averlo affrontato diverse volte, è molto meglio averlo dalla propria parte che contro, è uno dei migliori giocatori della storia della pallacanestro europea e sarà bellissimo poterlo allenare“, recentemente è stato avvicinato da dei giornalisti di israelhayom.co.il, a cui ha espresso l’obiettivo principale della sua campagna greca:

Ho firmato con l’Olympiacos per risvegliare la squadra ed il club, voglio che la squadra sia più atletica e che i giovani ci tengano di più, imparando dai veterani. Spesso mi hanno chiesto chi fossero i giocatori che mi portavo nelle mie squadre, ma poi hanno visto cos’hanno fatto e i trofei che hanno vinto, mi piace costruire la squadra attorno a questo tipo di giocatori. Mi piacciono i giocatori che partono da zero e raggiungono la vetta. Sarà un piacere allenare Spanoulis e Printezis, che sono due simboli del club, ma il mio obiettivo è quello di ravvivare tutto l’ambiente.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.