“Boston Celtics Campioni del Mondo”, si riaccende la polemica

Home NBA News

Durante gli scorsi Mondiali ci fu una grande polemica fra il velocista statunitense Noah Lyles e diversi giocatori NBA.

Il fenomeno dell’atletica (oro ai Mondiali nei 100 e 200 m, oltre che nella 4×100) criticava il fatto che i campioni NBA si definissero “Campioni del Mondo”. Lyles si attirò le risposte al vetriolo di tanti cestisti e la polemica venne amplificata dalla brutta figura di Team USA nella kermesse iridata.

Adesso la discussione sembra rinverdirsi. L’account X ufficiale dei Boston Celitcs ha pubblicato una grafica celebrativa aggiungendo la caption “2024 World Champions”. L’account ufficiale dei Mondiali di basket ha espresso la perplessità della FIBA rispondendo all’immagine, accompagnandola con la foto della Germania che solleva la coppa e una eloquente emoji.

Redazione BasketUniverso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.