Venezia

Bramos magistrale: Venezia supera il Tofas e vola alle Top 16

Eurocup Home

Tofas Bursa 73 – 80 Reyer Venezia

(19-22; 19-19; 17-19; 18-20)

 

Vittoria convincente e di certo non scontata per la Reyer Venezia, che riesce subito a riassestarsi dopo la sconfitta in campionato di domenica ottenendo un primo traguardo stagionale. Con un record di 6-2, infatti, i campioni d’Italia sono ufficialmente qualificati per le Top 16 di EuroCup.

E’ uno scatenato Chappell a guidare la prima carica veneziana: pronti via ed è subito 4-10 con 8 punti dell’ex-Cantù. La Reyer è in pieno controllo della gara per tutto il primo quarto, arrivando a toccare il +9 in più di un’occasione. I lagunari si portano sull’11-20 dopo otto minuti, ma un ottimo Jasar e 6 punti consecutivi del Tofas permettono ai padroni di casa di accorciare e di chiudere il primo quarto sul 19-22.
Venezia ora fatica a trovare fluidità in attacco, complice qualche forzatura di troppo. In ogni caso, Daye interrompe il digiuno con un gran canestro per il nuovo vantaggio veneziano (23-24). La formazione di coach De Raffaele prova a prendere le redini della partita, ma il Tofas riesce a recuperarla sul 32-32. I lagunari cercano quindi un nuovo allungo con Watt, ma anche in questo caso i turchi riescono a recuperare grazie ad un ottimo Lojeski. Ad interrompere la nuova amnesia offensiva della Reyer ci pensa una tripla di Bramos che, sul finire del primo tempo, regala il vantaggio ai suoi sul 38-42, punteggio con il quale le due squadre vanno a riposo.

Il leitmotiv della gara perdura anche nel terzo quarto, nel quale Venezia rimane avanti senza riuscire a scappare e senza farsi recuperare definitivamente. Bramos, la difesa di Watt e il contributo di Stone e Daye permettono alla Reyer di oscillare tra il +6 e il +4 per tutto il corso del terzo quarto, che si conclude 55-60.
Nel corso del quarto quarto, il solito Bramos sigla il nuovo +9 veneziano (55-64). Il Tofas comincia a dare segni di cedimento, complice anche una difesa veneziana di altissimo livello, che costringe giocatori come Phillip a pessime percentuali da oltre l’arco. Il +15 (61-76) firmato da 4 punti consecutivi di Daye chiude la gara, a meno di tre minuti dalla fine. Termina 73-80: la Reyer trova la vittoria, trova il passaggio del turno in una trasferta non facile, ritrova un po’ di serenità e può finalmente tirare un attimo il fiato.

Tofas Bursa: Ugurlu 2, Ermis 7, White 4, Mejia 10, Phillip 12, Lojeski 8, Williams 16, Yasar 14

Reyer Venezia: Udanoh 2, Stone 5, Bramos 28, Daye 11, De Nicolao 3, Filloy 3, Vidmar 2, Chappell 13, Cerella 0, Watt 13

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.