Brescia continua a cavalcare il momento positivo, Pistoia KO

Serie A Recap

Germani Basket Brescia – OriOra Pistoia 87-79

(16-27; 22-13; 24-21; 25-18)

Brescia prosegue forte nella corsa ai playoff, sconfiggendo sul parquet una ostica Pistoia e trovando la terza vittoria consecutiva; dopo un difficile avvio con un Mitchell scatenato, gli uomini di Diana hanno risalito con costanza la gara e ribaltando il trend nella ripresa, ma riuscendo a spuntarla solo nel finale. Non buona la prima di Bongi, che è riuscito nell’intento di togliere ritmo all’attacco bresciano e di punire le disattenzioni difensive, ma le maggiori rotazioni dei padroni di casa e la maggiore freschezza hanno spento le speranze biancorosse.

Avvio di gara molto intenso, con le compagini che giocano su due ritmi diversi: i padroni di casa cercano di spingere forte la transizione di Abass o trovare un tiro veloce, mentre i toscani provano a pungere dentro l’area per una soluzione vicino al ferro; la tattica iniziale premia i biancoblu che prendono il comando sul 10-5, ma dopo il timeout di Bongi tocca ai biancorossi tirare fuori gli artigli con Mitchell che si scatena e ribalta il trend della gara (12-18). La Germani non riesce ad incidere in attacco commettendo troppi errori al tiro e in fase di impostazione e la OriOra non si fa pregare volando oltre la doppia cifra di margine, trascinata dall’ex-Cantù, chiudendo il primo quarto con un sentenzioso 16-27. Nel secondo periodo, la Leonessa prova a rifarsi sotto puntando forte sulle giocate di Abass e Moss, ma i tentativi dall’arco non aiutano e le seconde linee pistoiesi tengono a dovere le distanze; il litigio dalla linea della carità impedisce agli uomini di Bongi di allargare il divario e il rientro dei titolari rimette in partita la formazione di casa (32-34). Moss e compagni però faticano a prendere la testa della gara e all’intervallo gli ospiti restano ancora avanti 38-40.

Studio Fotografico Daniele Lenzi
————————-
Foto di:

Al rientro in campo Brescia aggredisce subito la gara con le triple di Cunningham, ma Pistoia riese a restare aggrappata alla partita sfruttando i vantaggi concessi dalle scelte difensive degli avversari (52-50); Mitchell torna a ingranare con le soluzioni personali, ben coadiuvato da Della Rosa, ma Laquintana risponde a dovere con un paio di giocate che tengono tutto aperto sul 62-61 prima del quarto finale. Ad inizio ultimo periodo è proprio l’ex-Pistoia a piazzare alcune importanti giocate offensive che danno un primo margine importante alla Leonessa; Bolpin prova a replicare per i suoi, ma Cunningham e Sacchetti pescano due triple pesanti per il +9 quando mancano 6′ alla fine (75-66). Pistoia cerca di riaprire la partita affidandosi ad Auda e il prodotto reyerino, ma le giocate di Vitali e i falli guadagnati da Zerini tengono a distanza di sicurezza la compagine di casa, poi la tripla di Hamilton chiude i giochi per l’87-79 finale.

 

BRESCIA: Hamilton 11, Moss 10, Zerini 9, Vitali 12, Abass 20, Beverly, Sacchetti 3, Cunningham 14, Laquintana 8, Caroli ne, Veronesi ne

PISTOIA: Bolpin 15, Mitchell 21, Della Rosa 8, Peak 5, Krubally 4, Auda 10, Di Pizzo ne, Querci ne, Crosariol 7, Del Chiaro ne, Mesicek 2, Odum 7

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.