Brescia fra novità dirigenziali e l’idea Fabio Mian

Home Serie A News

Giorni molto importanti in casa Leonessa Brescia: mentre il Coronavirus sembra allentare la sua morsa sulla città lombarda, il club biancoblù ridisegna il proprio assetto e pensa al mercato.

A breve dovrebbe concretizzarsi l’ingresso nel CdA di Mauro Ferrari con una quota molto corposa, anche se Graziella Bragaglio continuerà ad essere presidentessa e il marito Mauro Bonetti resterà nel consiglio di amministrazione. Il nuovo corso sarà ancora incentrato su coach Vincenzo Esposito che potrebbe tornare a lavorare con il team manager che aveva a Imola, Marco Patuelli, visto anche alla Virtus Bologna e possibile nome nuovo per la dirigenza bresciana.

Anche sul mercato la pista più calda porta a una vecchia conoscenza di Esposito, quel Fabio Mian che non ha vissuto una bella stagione a Trento e che a Pistoia, guidato proprio dal Diablo, aveva disputato il miglior campionato della sua carriera. Un’altra idea concreta è Michele Vitali, in uscito da Sassari, mentre resta in stand-by la situazione legata a Awudu Abass che sta valutando alcune proposte dall’estero: anche su questo fronte si dovrebbe fare chiarezza entro la prossima settimana, una volta che il nuovo assetto dirigenziale sarà definito e operativo.

 

Fonte: SB Daily

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.