Brescia pronta a salutare Landry. Santoro:”Non possiamo competere su certe cifre”

Serie A News

Nell’ambiente bresciano si respira aria di acquisti (Marco Ceron ed Eric Mika i più recenti), ma sembra pronto l’addio per uno dei protagonisti nel corso delle due stagioni in Serie A: Marcus Landry infatti è sul punto di lasciare la Germani per accasarsi in Corea del Sud. Secondo quanto riportato da Spicchi D’Arancia, si parla di una proposta biennale più alta rispetto all’attuale accordo con Brescia (si parla di 500mila dollari come salario base), una cifra troppo golosa per non prenderla in considerazione; le parole del GM Sandro Santoro, nell’intervista trascritta su “Bresciaoggi“, sembrano confermare la partenza dell’americano:”Con Marcus abbiamo già chiarito tutto. Abbiamo provato a trattenerlo con diverse proposte, ma noi su certe cifre non possiamo competere. Attendiamo quindi una chiamata da parte di questa squadra coreana per accordarci su quanto ci devono, ma penso che ormai sia fatta.

Per un americano che esce, un altro sarebbe pronto ad entrare: infatti, sempre secondo la testata bresciana, la Germani sarebbe sul punto di chiudere per l’ala-centro Gerald Beverly, proveniente da Liegi, in Belgio; questo precluderebbe di fatto la non riconferma di Benjamin Ortner sotto i tabelloni. Infine c’è ottimismo sulla fumata bianca per Awudu Abass, che andrebbe così a coprire il ruolo di 3 lasciato scoperto dalla partenza di Michele Vitali.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.