Brescia vince una partita bellissima e tiratissima contro Cremona

Home Serie A Recap

VANOLI CREMONA 88-91 BASKET BRESCIA LEONESSA

(20-22, 25-24, 24-18, 19-27)

Inizio spumeggiante di partita con Brescia che, dopo un canestro di Aldridge, piazza un parziale di 0-8, frutto di tanti rimbalzi offensivi (7 in 10′) e grazie agli isolamenti di Hamilton. La Vanoli gioca più di squadra (7 assist sui primi 8 canestri) e con ottime percentuali e 7 punti di Aldridge ritorna in vantaggio sul 16-15. Negli ultimi minuti del quarto la Leonessa è più cinica e chiude il periodo avanti 20-22. Cremona perde anche qualche palla di troppo e scivola a – 8 grazie anche all’impatto di un positivo Mika, a un Moss versione playmaker e al talento di Cunningham (11 punti al 14′). Ricci rimette in partita Cremona ma due triple di Brescia portano al +11, massimo vantaggio degli ospiti che giocano con molta più energia, sfruttano bene i rimbalzi in attacco e i tagli dal lato debole. Un controparziale cremonese di 12-2 fatto di tanta transizione primaria riporta l’equilibrio al PalaRadi con i giocatori della Vanoli che distribuiscono perfettamente i punti segnati nonostante siano Demps e Crawford (primo a scollinare oltre quota 10) a prendersi le maggiori responsabilità e il primo tempo si chiude sul 45-46.

Dopo la pioggia di triple di Pesaro la mano da tre di Cremona pare essersi raffreddata e Brescia prova a scappare andando tantissimo (e bene, 12/13 al 30′) in lunetta, soprattutto con Cunningham, ma se il tiro da tre della Vanoli stenta a entrare così non è per quello da due (21/31 al 30′) e così i padroni di casa, trascinati da Demps, chiudono il quarto avanti di 5 (69-64). Nel quarto quarto la partita, fino a questo punto bellissima, si innervosisce e piovono antisportivi e tecnici che spezzettano molto il ritmo e la Vanoli, che sul 79-70 sembrava avere l’inerzia dalla sua, si ritrova solo a +4 a 5′ dalla fine. Diener prova ad allungare ancora con una tripla ma un parziale di 0-8 guidato da Abass (ancora grazie a rimbalzi in attacco e palle perse) riporta Brescia avanti di 1, ricacciata subito indietro dalla bomba di Aldridge. 2/2 di Cunningham e siamo ancora pari a quota 88 poi gli arbitri fischiano un antisportivo a Ricci per l’1/2 del solito Cunningham. Ancora 1/2 per Brescia dalla lunetta con Moss poi Ricci (poco fortunato e lucido nei momenti finali) ha in mano la palla del vantaggio ma sbaglia la tripla che regala a Brescia un importantissimo successo.

Cremona: Saunders 7, Baggi NE, Gazzotti NE, Diener 6, Ricci 15, Demps 14, Ruzzier 2, Mathiang 10, Crawford 18, Aldridge 16

Brescia: Hamilton 16, Dalcò NE, Abass 18, Mensah NE, Laquintana 3, Cunningham 23, Caroli NE, Mika 5, Beverley 6, Zerini 6, Moss 7, Sacchetti 7.

  • 67
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.