Brindisi – Avellino, il commento dei coach in sala stampa

Serie A News

LE PAROLE DI SANDRO DELL’AGNELLO (fonte: Ufficio Stampa New Basket Brindisi)

“Abbiamo fatto un piccolo grande passo con questa vittoria. Ho visto un ottimo atteggiamento di squadra contro una grande squadra, che arriverà tra le prime quattro. Abbiamo avuto anche oggi il solito blackout che ci è costato un parziale, ma siamo stati in grado di girare la partita anche grazie alla zone-press a tutto campo. Prima ero fiducioso per il futuro ed ora lo sono di più poiché la squadra sta crescendo. La società ci spinge così come lo ha fatto oggi il pubblico: sono contento per tutti quelli che erano stasera al PalaPentassuglia. Il rendimento di Barber è altalenante ed infatti vorremmo che mostrasse sempre la personalità che è riuscito a mostrare solo a tratti: ci serve un playmaker che possa aiutare Giuri. Insomma, abbiamo fatto un grande passo ma, al tempo stesso, non abbiamo fatto niente”.

LE PAROLE DI STEFANO SACRIPANTI (fonte: Ufficio Stampa Scandone Avellino)

“È stata una gara molto complessa: per i primi 20 minuti c’è stata una grossa difficoltà di equilibrio da parte di entrambe le squadre; noi siamo stati troppo morbidi nei primi 7-8 minuti in difesa, dopodiché abbiamo ripreso una buona intensità e riacquistato una buona gestione di palla. Complimenti a Brindisi per la buona gara disputata: era un campo molto caldo e la partita in generale è stata emotivamente molto forte. Peccato perdere così, ma in queste situazioni si tratta sempre di episodi: abbiamo sbagliato qualche tiro libero di troppo e siamo stati sfortunati nell’ultima azione, nonostante avessimo difeso bene. Dobbiamo imparare ad essere più coerenti nell’arco dei 40 minuti”.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.